Mercato avicolo, le misure per il sostegno

Sono state approvate dal Mipaaft le modalità attuative delle misure eccezionali di sostegno. A cura di CICA Bologna, Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

polli-galli-avicolo-by-nito-fotolia-750.jpeg

Agea stabilirà il termine per presentare la domanda per poter usufruire delle compensazioni
Fonte foto: © nito - Fotolia

Il ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo ha approvato, con decreto 25 ottobre 2018, le modalità di attuazione del regolamento di esecuzione (UE) n. 2018/1506, relativo a misure eccezionali di sostegno del mercato nei settori delle uova e delle carni di pollame in Italia.

Entro il termine prossimamente stabilito da Agea, le imprese produttrici di uova da cova e pulcini, le imprese di allevamento di ovaiole e di pollame da carne e i centri d'imballaggio di uova, potranno presentare domanda per usufruire delle compensazioni - in forma di importi forfettari - dei danni subìti in conseguenza dell'attuazione delle misure sanitarie messe in atto per contenere l'epidemia di influenza aviaria ad alta patogenicità dei sottotipi H5 e H7, nel periodo compreso tra il 30 aprile 2016 e il 28 settembre 2017.


Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese 
nei seguenti settori
Agricoltura
 Progettazione e Sviluppo 
Finanziamenti pubblici agevolati
Organizzazione Aziendale
Energie Rinnovabili
Sito internet:  www.cicabo.it

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: C.I.C.A. Bologna

Autore:

Tag: allevamento leggi e decreti uova avicoli

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 186.983 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner