Focus e Global, la famiglia Cerea Active si allarga

Da FCPCerea due nuovi prodotti complessi che arricchiscono la gamma degli NPK granulari per una nutrizione completa

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

cerea active.jpg

Cerea Active, la famiglia di prodotti NPK granulati si allarga

La famiglia Cerea Active si ingrandisce grazie a Focus e Global, due nuovi prodotti complessi che arricchiscono la già folta famiglia degli NPK granulari caratterizzati da una elevata solubilità e disponibilità per una nutrizione completa.

Focus
PK complesso, ideale per la concimazione di fondo delle colture con elevate esigenze nutritive.
L’assenza dell’azoto ne permette l’utilizzazione nelle zone vulnerabili ai nitrati. Contenente Magnesio, componente essenziale della clorofilla. Il suo utilizzo si sposa perfettamente con la tecnica della
fertirrigazione.
Principali caratteristiche
· Formulazione complessa (tutti gli elementi nutritivi nello stesso granulo), per una maggiore uniformità di distribuzione;
· pH fisiologicamente acido e acidità libera compresa tra 0,5 e 1,5 per una migliore assimilazione dei macro e micro elementi;
· Fosforo assimilabile dalla pianta anche in terreni calcarei, ricchi di carbonato di calcio;
· Potassio da Solfato arricchito con Magnesio totalmente solubile in acqua, importante costituente della clorofilla;
· Presenza di zolfo, quarto macro elemento nella nutrizione vegetale;
· Elevata solubilità ed uniformità dei granuli;
· Particolarmente indicato nel post-raccolta delle frutticole e alla preparazione del letto di semina delle orticole;
· Ideale per un successivo utilizzo della tecnica della fertirrigazione.

Global
NPK complesso, a basso titolo in Azoto Ammoniacale. Ideale per la concimazione al momento dell’affinamento del letto di coltivazione delle colture con elevate esigenze nutritive.
Contenente Magnesio, componente essenziale della clorofilla.
Il suo utilizzo si sposa perfettamente con la tecnica della fertirrigazione.

Principali caratteristiche
· Formulazione complessa (tutti gli elementi nutritivi nello stesso granulo), per una maggiore uniformità di distribuzione;
· pH fisiologicamente acido e acidità libera compresa tra 0,5 e 1,5 per una migliore assimilazione dei macro e micro elementi;
· Fosforo assimilabile dalla pianta anche in terreni calcarei, ricchi di carbonato di calcio;
· Potassio da Solfato arricchito con Magnesio totalmente solubile in acqua, importante costituente della clorofilla;
· Presenza di zolfo, quarto macro elemento nella nutrizione vegetale;
· Elevata solubilità ed uniformità dei granuli;
· Particolarmente indicato nel post-raccolta delle frutticole e alla preparazione del letto di semina delle orticole;
· L’assenza di azoto ne consente l’utilizzo nelle zone vulnerabili ai nitrati;
· Ideale per un successivo utilizzo della tecnica della fertirrigazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 221.286 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner