Maschio Gaspardo Terremoto 2 smuove il terreno

Due ranghi di ancore e un rango di dischi permettono al nuovo coltivatore di svolgere al meglio minima lavorazione, preparazione del letto di semina e interramento dei residui

maschiogaspardo-terremoto-2-2022.jpg

Maschio Gaspardo Terremoto 2 si distingue per versatilità e robustezza
Fonte foto: Maschio Gaspardo

Arriva una scossa per i terreni agricoli. Non è un vero sisma, ma il nuovo coltivatore ad ancore portato Terremoto 2 di Maschio Gaspardo che consente di eseguire il minimum tillage con maggiori velocità operative e la preparazione del letto di semina con una sola passata.

Versatile, robusto e ideale anche per il rimescolamento dei residui, l'ultimo arrivato è disponibile nei modelli Terremoto 250, 300, 350 con larghezze di lavoro di 2,5, 3, 3,5 metri che - utilizzabili con trattori da 70 a 130 cavalli - vanno ad affiancare i coltivatori di maggiori dimensioni Terremoto 3.

I componenti fanno la differenza

Il telaio fisso di Terremoto 2 monta due ranghi di ancore (sei o sette a seconda del modello), regolabili in inclinazione per modulare l'aggressività della lavorazione, e assicura la massima sicurezza grazie al sistema a bullone di trancio standard o al sistema No Stop per terreni pesanti e ricchi di scheletro. La molla entra in funzione con spinte sul puntale superiori ai 450 chilogrammi. I puntali da 90 millimetri e le alette laterali da 470 millimetri permettono di lavorare in modo uniforme il terreno fino a 25 centimetri di profondità.


Maschio Gaspardo Terremoto 2 in azione
Maschio Gaspardo Terremoto 2 in azione


Ai ranghi di ancore segue un rango di dischi da 510 millimetri sfalsati e montati su silent block che livellano il terreno, interrano i residui e chiudono eventuali solchi. La disposizione sfalsata assicura un ottimo flusso anche con grandi quantità di residui su terreni secchi o umidi. Posteriormente, un rullo a regolazione meccanica - ad anelli, a U, a gabbia o a doppia gabbia - livella il suolo. Il rullo a doppia gabbia con sistema pivotante rompe in modo efficace le zolle grazie alla differente velocità di rotazione dei due elementi da 430 e 460 millimetri.

Gamma ancora più ampia per la lavorazione

Terremoto 2 arricchisce l'offerta per il minimum tillage di Maschio Gaspardo, già composta dagli erpici a dischi Veloce, Ufo, Admiral con larghezze di lavoro fino a 8,5 metri e dal coltivatore combinato Dracula Hydro con larghezze dai 4,3 ai 6,3 metri.

Per le lavorazioni a profondità da 45 a 70 centimetri ci sono i dissodatori Pinocchio, Attila, Artiglio e Diablo, mentre per la rifinitura superficiale del letto di semina sono indicati i preparatori Grator e Sandokan.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.055 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner