Indigenti, programma operativo da oltre 450 milioni

Il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina commenta i dati dell'Istat sulla povertà in Italia: "L’assistenza alimentare è una priorità assoluta"

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Il ministero è attivo nel dare sostegno ai 4 milioni di italiani che soffrono di povertà alimentare".

Così il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, ha commentato i dati Istat sulla povertà in Italia. Il ministro ha ricordato che sono stati sbloccati 10 milioni di euro per la fornitura di pasta e farina per rifornire gli enti caritativi, dopo la chiusura del programma europeo di aiuti agli indigenti.

"Con il ministero del Lavoro - continua Martina - abbiamo elaborato un programma operativo di oltre 450 milioni di euro fino al 2020, perché l’assistenza alimentare è una priorità assoluta. In Campolibero abbiamo inserito anche interventi sul piano dell’efficienza della filiera alimentare per creare un circuito virtuoso che abbini due risultati, da un lato l’abbattimento degli sprechi alimentari, dall’altro il sostegno concreto alle persone indigenti".

"Siamo in campo con decisione, perché i numeri che anche oggi l’Istat ha presentato, certificano un trend negativo ed in crescita” ha concluso il ministro.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.626 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner