Indigenti, Mipaaf: al via aiuti alimentari per 10 milioni di euro

Il ministro Maurizio Martina: "Stiamo lavorando ad un piano organico di assistenza alimentare con stanziamenti di oltre 400 milioni di euro"

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

maurizio-martina.jpg

Il ministro Maurizio Martina

Pubblicati ieri sul sito di Agea i bandi delle gare per la fornitura di aiuti alimentari agli indigenti.

In particolare, sono state avviate le procedure per l’acquisto di pasta e pastina per 8,4 milioni di euro (base d’asta Tonn. 12mila, ripartite in 4 lotti) e di farina per 1,123 milioni (base d’asta Tonn. 2,74 mila, ripartite in 2 lotti). Le gare avranno luogo presso la sede dell’Agenzia il 5 agosto 2014.

Ho chiesto al Commissario Straordinario di Agea Stefano Sernia – ha dichiarato il ministro Maurizio Martina – di avviare con la massima urgenza le procedure di gara per il reperimento di prodotti alimentari da destinare agli indigenti che vivono su tutto il territorio nazionale. Si tratta di oltre 4 milioni di nostri concittadini che soffrono di povertà alimentare ed è nostro dovere non lasciarli indietro. Stiamo lavorando con gli Enti caritativi per sopperire alle necessità e il primo impegno di risorse per circa 10 milioni di euro va in questa direzione".

"Con il ministero del Lavoro stiamo lavorando ad un piano organico di assistenza alimentare con oltre 400 milioni di euro di stanziamenti per i prossimi anni utilizzando i budget messi a disposizione anche dall’Unione europea” ha concluso Martina.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.949 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner