Corpo 8: da una crisi all'altra, apettando la nuova Pac

Cosa hanno scritto quotidiani e periodici sui temi dell'agroalimentare dal 27 ottobre al 2 novembre

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

edicola.jpg

Corpo 8 è la dimensione del carattere di stampa che con maggiore frequenza si incontra sui quotidiani

Occhi puntati sulle scelte in tema di politica agraria che Bruxelles si appresta a condurre a termine. Si potrebbe sintetizzare così la cronaca degli avvenimenti che interessano il mondo agroalimentare tratteggiata dai quotidiani in edicola in questi giorni. Si inizia con “Il Sole 24 Ore” del 29 ottobre che ospita un intervento del Presidente della Commissione agricola del Parlamento europeo, Paolo De Castro, con un'analisi della nuova fisionomia dei mercati mondiali e sulle scelte da compiere per dare più stabilità al settore agricolo. Gli fa eco “Italia Oggi” del 30 ottobre affermando che bisogna ridisegnare l'agricoltura. Dalle pagine di “Avvenire” si commenta l'alleanza dell'Italia con la Germania per indirizzare la riforma della Pac, riforma che porterà ad una riduzione degli aiuti secondo quanto anticipa “Il Sole 24 Ore” del 31 ottobre. Un tema, questo delle risorse finanziarie della Ue, sul quale interviene “Italia Oggi” del 30 ottobre per sottolineare come la riforma della Pac si stia completando senza conoscere il budget al quale potrà affidarsi. Dalle pagine de “L'Avanti!” del 2 novembre il dettaglio del documento con le proposte italiane in merito alla riforma della Pac.

 

Problema prezzi

Mentre si discute di Pac, gli agricoltori devono fare i conti con l'emergenza dei prezzi agricoli in calo, come scrive il quotidiano veronese “Arena” del 28 ottobre. Fra i settori in difficoltà c'è ancora il pomodoro, argomento sul quale interviene “La Padania” mentre “Italia Oggi” del 30 ottobre denuncia la fuga dei giovani dalle campagne mentre i fondi a loro disposizione non vengono spesi. E intanto i terreni sono venduti a peso d'oro, come si legge sul magazine del Sole 24 Ore “Casa & Case” in edicola il 30 ottobre.
Non solo notizie negative per il mondo agricolo, che in questi giorni può salutare con soddisfazione i traguardi sul fronte del credito raggiunti con Agriventure. Se ne parla su “Il Sole 24 Ore” del 28 ottobre, argomento sul quale torna il 31 ottobre “La Stampa” per raccogliere le dichiarazioni del presidente di Agriventure, Federico Vecchioni. Dalle colonne del “Corriere della Sera” del primo novembre si apprendono i dati di uno studio condotto da Inea secondo il quale solo un'azienda su tre sa stare sul mercato. Un dato certo non incoraggiante. Ma le difficoltà non fiaccano la voglia di innovazione delle industrie che lavorano al fianco degli agricoltori ed ecco arrivare dalle officine di CNH un prototipo di trattore ad idrogeno. Se ne parla su “Affari e Finanza” di Repubblica, commentando come questa tecnologia apra le porte all'autosufficienza energetica sui campi. Ma ci sarà da aspettare ancora un po'.

 

Zootecnia in fiera

Le notizie che riguardano il mondo della zootecnia ruotano in gran parte attorno alla Fiera di Cremona (se ne parla anche su Agronotizie), con “La Padania” del 27 ottobre che si sofferma sugli “Stati generali del latte” ospitati dalla manifestazione cremonese. Si continua sul “Corriere della Sera” del 31 ottobre per ricordare che nel giro di pochi anni la crisi del settore si è portata via un'azienda ogni quattro. Ed è crisi non solo per il latte ma anche per i suini, scrive “Il Giorno” del 31 ottobre. Di suini si parla anche su “La Provincia” del 29 ottobre in riferimento ad alcuni incontri che si sono svolti a Cremona.
Ancora in alto mare la crisi della pastorizia anche se gli allevatori hanno rimosso l'assedio agli uffici della Regione Sardegna come si legge su “Avvenire” del 27 ottobre. Le trattative sembrano inciampare sui “de minimis” per i quali non si trova un accordo scrive “Nuova Sardegna” e la polemica coinvolge anche le istituzioni con uno scontro fra Cappellacci (governatore della Sardegna) e Galan (ministro dell'Agricoltura) argomento del quale si occupa “Unione Sarda” del 29 ottobre. Le vicende della pastorizia finiscono sulle pagine de “L'Espresso” in edicola il 29 ottobre che a questo argomento dedica ampio spazio. Alla fine i pastori minacciano di tornare a protestare per le vie di Cagliari, come si legge su “Unione Sarda” del 30 ottobre. Ed è ancora “Unione Sarda” che il 2 novembre dà notizia di una ripresa delle trattative che finalmente ha portato alla concliusione del braccio di ferro fra regione Sardegna e movimento dei pastori.

 

Il vino punta sull'export

C'è spazio anche per il mondo del vino sui quotidiani degli ultimi giorni con la “Tribuna di Treviso” che il 30 ottobre si occupa della proposta di inserire il Prosecco fra i beni dell'umanità tutelati dall'Unesco. Nello stesso giorno “Italia Oggi” riporta un commento sulle esportazioni dei nostri vini che a quanto pare stanno andando bene. Merito anche delle iniziative per la promozione dei nostri vini come quella intrapresa dal Vinitaly di VeronaFiere sul suolo statunitense, della quale offre un resoconto “Italia Oggi” del 30 ottobre. A “guastare” il clima positivo arriva il 2 novembre “Terra” che denuncia il largo ricorso alla chimica nelle aree di produzione del Prosecco.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: rassegna stampa convegni import/export latte pac mercati macchine agricole fieragricola

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.851 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner