Klimaenergy, tre giorni di full immersion nelle energie alternative

Appuntamento internazionale dal 23 al 25 settembre 2010 alla Fiera di Bolzano. Ricco programma di eventi in materia di energia solare

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

klimaenergy 2009.jpg

Klimaenergy, Fiera di Bolzano 23/25 settembre 2010
Fonte foto: Foto TIS innovation park - Ufficio Stampa/Pressestelle

Klimaenergy - Fiera internazionale sulle energie rinnovabili rappresenta un’importante occasione di approfondimento e di incontro per tutti gli addetti del settore, soprattutto grazie alle numerose attività collaterali che sin dalla prima edizione accompagnano la manifestazione e che sono frutto della forte sinergia tra Fiera Bolzano e i suoi autorevoli partner.

Oltre al ricco spazio espositivo, infatti, Klimaenergy 2010 ha in programma sei visite guidate a impianti a fonte rinnovabile presenti sul territorio altoatasino, accompagnati dai progettisti e/o gestori degli stessi.

Un altro importante appuntamento sarà il Klimaenergy Award promosso da Fiera Bolzano in collaborazione con l’Eurac research, Accademia europea di Bolzano: il concorso punta a sensibilizzare sempre più i Comuni e le Province di tutt’Italia sul fronte del risparmio energetico.

Particolarmente ricco il programma congressuale, in calendario giovedì 23 e venerdì 24 settembre, strutturato per questa terza edizione in maniera particolare. Il congresso non è più suddiviso secondo le varie fonti di energia rinnovabile (modulo biomassa, modulo solare, modulo idroelettrico), bensì per target di riferimento (amministrazioni pubbliche, responsabili per il settore energetico industriale, chi opera in agricoltura e nel settore alberghiero, distributori di energia, ecc.), con l’obiettivo di fornire ad ognuno risposte specifiche.

Tra le tematiche verranno affrontate quelle legate alla politica internazionale sul clima dopo Copenhagen, alle energie rinnovabili in sistemi integrati, ai finanziamenti e alle ultime innovazioni tecnologiche con esempi pratici che verranno presentati da aziende e comuni.

Nell’ambito del Congresso internazionale verrà illustrato il Clima-plan dell’Alto Adige e verranno presentate le diverse modalità di incentivazione e di finanziamento per aziende ed enti pubblici. Gli interventi dei relatori di fama internazionale forniranno  indicazioni sulle misure energetiche adottabili nell’ambito di infrastrutture pubbliche ed esempi per ridurre i costi delle imprese grazie all’efficienza energetica e all’utilizzo di energie ottenute da fonti rinnovabili.

Il Congresso si pone inoltre l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico sull’importanza del ruolo dei Comuni in materia energetica mostrando esempi di sistemi impiegati nei quartieri cittadini.

Per la prima vota si terrà una conferenza dedicata al clima a cura di Arge Alp – Comunità di Lavoro delle Comunità Alpine, organizzata in stretta collaborazione con la Provincia autonoma di Bolzano.
Un appuntamento di straordinaria importanza che si terrà giovedì 23 settembre presso l’Hotel Four Points by Sheraton/Fiera Bolzano.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.681 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner