Liguria, il bando per gli aiuti alle associazioni apistiche

A disposizione 32mila euro destinati alle organizzazioni di apicoltori per finanziare corsi, seminari, pubblicazioni e assistenza tecnica

apicoltura-formazione-api-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

Apicoltura, in Liguria aperto il bando per i contributi alle associazioni
Fonte foto: Matteo Giusti - Agronotizie

La Liguria ha aperto il bando per assegnare i contributi alle associazioni apistiche per le attività di formazione e assistenza tecnica rivolti ai loro soci.

Il bando è stato attivato su quattro sottoazioni dell'Ocm miele per la campagna 2020-2021 e prevede uno stanziamento di 32mila euro.

Gli obiettivi finali, come dichiarato nel testo del bando, sono quelli di:
  • Fornire una formazione che consenta di mettere in atto metodologie di allevamento e tecniche di produzione più moderne e razionali;
  • Sviluppare la capacità professionale degli apicoltori e migliorare la qualità dei prodotti;
  • Promuovere incontri periodici di aggiornamento e divulgazione indirizzati nello specifico ai più moderni sistemi di lotta alla varroa e alle altre patologie dell'alveare;
  • Potenziare i servizi di divulgazione, informazione ed assistenza tecnica;
  • Incrementare il numero degli apicoltori liguri.

Per farlo offre finanziamenti fino al 100% dei costi sostenuti per la realizzazione di corsi di aggiornamento e formazione (con un contributo dell'80%), la pubblicazione di opuscoli e materiali informativi (con un contributo del 90% delle spese) e l'organizzazione di seminari (con un finanziamento del 90% delle spese).

Possono partecipare al bando come beneficiari le associazioni che abbiano come iscritti più del 10% degli apicoltori liguri su almeno tre province (e con non più del 70% dei propri iscritti in una unica provincia).

Possono partecipare al bando anche associazioni non liguri, ma che abbiamo una sede anche in Liguria e che abbiano le caratteristiche relative ai soci descritte sopra.

Le domande dovranno essere inviate entro il 30 dicembre 2020 o per Pec agli indirizzi protocollo@pec.regione.liguria.it e apicoltura@regione.liguria.it o con consegna a mano o per raccomandata con ricevuta di ritorno all'Ufficio protocollo della Regione Liguria - Via Fieschi n.15 - 16121 Genova. In ogni caso una copia della domanda deve essere inviata sempre anche all'indirizzo apicoltura@regione.liguria.it.

Il bando attuale mette a disposizione solo una parte delle risorse destinate alla regione per l'Ocm miele, 32mila euro su 108.307,70 euro, per tanto è probabile la pubblicazione a breve di altri bandi.

Scarica il testo del bando

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 253.111 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner