Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

27 ottobre 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci: 11 le new entry, contro le 82 dipartite di novembre

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line.jpeg

In&Out: quello che cambia nel mondo degli agrofarmaci

Quindicesimo appuntamento del 2021 con "In&Out", periodico aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga.

Come da aggiornamento precedente, al 28 settembre, nessuna nuova sostanza attiva o agente attivo risulta autorizzata rispetto alle ultime novità.

Di seguito, l'aggiornamento su cosa è avvenuto tra i formulati commerciali fino al 27 ottobre 2021, in accordo con quanto riportato in banca dati Fitogest.

In: nuovi formulati a catalogo

Si ribadisce che new entry non significa necessariamente "nuove registrazioni", dato che alcuni di questi formulati riportano autorizzazioni ministeriali che possono datare diversi anni.

Bayer: tre le novità. La prima è Capreno, erbicida per il mais contenente isoxadifen etile, tembotrione e tiencarbazone metile. Contro i ditteri del ciliegio, si inserisce invece Decis Trap Ciliegio, trappola attivata con deltametrina. Infine Nymeo, erbicida contenente metamitron.

Ascenza Italia: due le novità della casa con sede a Saronno. Si chiamano Broker e Orbiter. Il primo è un fungicida per frumento e orzo a base di protioconazolo. Il secondo è invece un erbicida di post emergenza per il controllo delle infestanti dicotiledoni di frumento, orzo e triticale contenente florasulam.

Sipcam Italia: anch'essa con due news. Si inserisce infatti un nuovo erbicida per il mais, ovvero Iseran, che entra nel novero dei pre-emergenza avulsi da terbutilazina, contenendo clomazone e mesotrione. A questo si aggiunge Trika Energy, insetticida granulare a base di lambda cialotrina adatto alla protezione degli apparati radicali.

Corteva Agriscience Italia: nuovo erbicida di per emergenza e di post-emergenza precoce per il controllo delle infestanti di cereali e patate a base di prosulfocarb e dal nome commerciale Boiler.

FMC Agro Italia: nuovo erbicida per la vite, gli agrumi, l'olivo e le aree non coltivate a base di flazasulfuron. Nome commerciale Goldwind.

Serbios: espande il proprio catalogo con Ferrex, lumachicida a base di fosfato ferrico.

UPL Italia: acaricida a base di bifenazate, per piante floreali e ornamentali in pieno campo e in serra, si inserisce in banca dati con il nome commerciale di Floramite 240 SC.

Out: i formulati che ci lasciano

Il 4 novembre 2021 troverà la sua ultima commercializzazione Titus Mais Extra, revocato il 4 maggio 2021.

Tutti revocati il 17 maggio 2021, il 17 novembre 2021 troveranno anch'essi ultima commercializzazione i seguenti formulati:

  • Affinity 40 Dg
  • Ardent Nova 
  • Asu70480i 
  • Cal-Ex 1.9 Ec 
  • Filper 10 Wp 
  • Foglia Stretta Plus 
  • Foxtrot 
  • Gulp Max 
  • Hercules 
  • Itaca 
  • Loop 
  • Loop 40 
  • Pivak 1.9 Ew 
  • Rufast Nova 
  • Sparta 25 Wg 
  • Support 100 Ec 
  • Trimmer Sx 
  • Tylal Wg 
  • Velox Pro 
  • Zepex 1.9 Ew 

Revocati il 10 dicembre 2020, avranno il loro ultimo possibile impiego al 30 novembre 2021 i seguenti formulati:

  • Afidane 200
  • Afidane 200 Sl 
  • Aflor 200 Sl 
  • Couraze 70 
  • Decis Energy O-Teq 
  • Difloron 200 Sl 
  • Fury Geo 
  • Intercept 
  • It 200 
  • Magenti 200 Sc 
  • Magenti Sl 
  • Mediator Plus 
  • Mediator Top 
  • Nuprid 200 Sc 
  • Nuprid 200 Sl 
  • Nuprid Supreme Sc
  • Nuprid Top 
  • Provado Pin 
  • Pyreos 200 Sc 
  • Suscon 
  • Toreador 
  • Trika Zeta 
  • Warrant 200 Sl 
  • Warrant 5 Gr 

Revocati nel giugno 2021, sempre al 30 novembre 2021, avranno invece la loro ultima commercializzazione
  • Altair 20 Ew 
  • Azocip 
  • Ciproxy 
  • Comrade 
  • Dipylon 20 Le 
  • Duokar 20 Ew 
  • Ganzo 
  • Impact 
  • Impact 250 Sc 
  • Iris 
  • Kishar 
  • Massocur 12-E
  • Miclo-Green 
  • Miclochem 
  • Miclocur 
  • Miclos Top 
  • Miclosh Progress 
  • Miclosym Progress 
  • Micloter 
  • Miclotop Ec 
  • Miclotop Progress 
  • Mirador Xtra 
  • Mosaiko 
  • Mosaiko Combi 
  • Myclofil 
  • Myclofil Ec 
  • Myclos 
  • Rikali 
  • Ritual 
  • Rosanil 
  • Seguris Xtra 
  • Sitara 
  • Support Plus 
  • Systhane 20 Ew 
  • Tasis 
  • Thiocur 20 Ew 
  • Top-Gun
 

Cosa cambia in chi resta

Le informazioni che seguono sono relative alle "comunicazioni obbligatorie" inviate periodicamente dalle aziende produttrici che afferiscono al sistema SDS-OnDemand® per la distribuzione e l'aggiornamento delle schede di sicurezza.

BIOGARD: Naturalis, bioinsetticida a base di Beauveria bassiana - ATCC 74040, ha ottenuto l'estensione d'impiego su patata contro elateridi mediante ala gocciolante (manichetta), nonché contro eriofide rugginoso (Aculops lycopersici) su pomodoro, peperone, melanzana (impiego solo in serra).

Syngenta Italia: dal 13 settembre 2021 Primagram Gold, a base di terbutilazina ed S-metolaclor, vede modificare la dose autorizzata su mais che ora è di 3.5 – 4.5 l/ha. Pure modificate le malerbe dicotiledoni controllate con l'aggiunta di Stramonio, Galinsoga, Correggiola, Reseda comune, Grespino comune, Cencio molle e Anagallide. Eliminata invece la Forbicina.

Adama Italia: modifica del nome commerciale di un insetticida a base di lambda cialotrina: Lamdex 2,5 WG diventa Duravis. Inoltre, dal 5 ottobre scorso Lebron 0,5 G (distribuito da Chemia) e Schermo 0,5 G, entrambi a base di teflutrin, vedono l'estensione di impiego su carota, e l'eliminazione di lattuga, scarola/indivia e foglie larghe. 

Belchim Crop Protection: per il lumachicida Metarex Inov, a base di metaldeide, è stata concessa una deroga per lo smaltimento e la gestione delle scorte anche dopo la data del primo ottobre 2021, solo per uso professionale previa rietichettatura, mediante l'apposizione dell'etichetta aggiornata alla nuova classificazione e la consegna all'acquirente del fac-simile dell'etichetta stessa. Inoltre, dal 6 settembre 2021 l'antiperonosporico Ranman Top, a base di cyazofamid, ha ottenuto l'estensione d'impiego contro la peronospora di cipolla, aglio e scalogno. 

Medesime modifiche, viste sopra, anche per Limavar e Limater (Copyr), per Limacide Pellets (Sbm Life Science) e Panesca (Green Ravenna, Vebi Istituto Biochimico ed L.B.I.), tutti a base anch'essi di metaldeide

BASF Italia: le etichette di Altorex e Corum, entrambi contenenti imazamox, vedranno specificare per l'erba medica che con il trattamento di "post emergenza precoce", citato nelle etichette, si include la possibilità d'impiego anche sui ricacci

Bayer: dal giorno 5 ottobre 2021, l'insetticida Sivanto Prime, a base di flupyradifurone, vede variare l'etichetta con l'eliminazione di Bemisia tabaci dalle piante ornamentali e da fiore (colture in serra). Inoltre, il biofungicida Serenade ASO, contenente Bacillus subtilis - QST 713, è stato autorizzato in deroga su ravanello in campo e in serra contro Rizoctonia e Sclerotinia. L'autorizzazione va dal 5 ottobre 2021 al 1° febbraio 2022

Euro Tsa: il geoinsetticida Microsed Geo vede una variazione di etichetta per conformarsi ai nuovi Lmr europei per tefluthrin, in vigore dal 27 gennaio 2022. Le modifiche interessano dolcetta, crescione e altri germogli e gemme, barbarea, rucola, senape juncea.

FMC Agro Italia: dal 5 ottobre, estensione d'impiego di Coragen insetticida a base di chlorantraniliprole, contro Popillia japonica su mais e mais dolce. 

Gowan Italia: il fungicida Zoxium 240 SC, a base di zoxamide, ha ottenuto un'estensione temporanea d'impiego contro la peronospora su lattughino, valerianella, rucola, incluse baby leaf (in serra), bietola da foglia, spinacio e simili, incluse baby leaf (pieno campo e serra). La finestra d'impiego va dal 5 ottobre 2021 al primo febbraio 2022.


Disclaimer:
i seguenti articoli intendono fornire una panoramica periodica di ciò che è cambiato in banca dati Fitogest nelle ultime settimane. Per avere specifici dettagli su ogni modifica è però consigliabile attivare il servizio Fitogest+, il quale dà accesso a una serie di informazioni più approfondite e permette ricerche più raffinate in banca dati.
Quali fonti sono state utilizzate le pagine relative agli ultimi preparati in commercio, le ultime sostanze attive, lo scadenzario (per utenti Fitogest+), come pure le mail di aggiornamento fornite settimanalmente dal servizio SDS-OnDemand® in cui sono contenute le "comunicazioni obbligatorie" delle aziende.
Criteri per le novità: gli utenti di Image Line potranno trovare i prodotti che da poco risultano a catalogo delle diverse aziende distributrici, il che non equivale a "nuove registrazioni". Possono infatti essere formulati pre-esistenti, ma che non risultavano precedentemente "a catalogo" su Fitogest per quella data azienda.
Se vi sono formulati i cui Decreti autorizzativi non sono stati ancora inviati a Image Line per l'inserimento in banca dati, questi non possono essere citati nei presenti articoli.
Attenzione: la commercializzazione e l'uso dei singoli formulati richiedono sempre la coerenza dell'etichetta con quanto stabilito dalla normativa: si ricorda quindi che prima di ogni vendita o utilizzo in campo è preciso dovere della rivendita e dell'utilizzatore verificare la correttezza dei contenuti dell'etichetta riportata sulle confezioni, incluse le eventuali modifiche subentrate nel frattempo.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: AgroNotizie

Autore:

Tag: agrofarmaci fungicidi difesa insetticidi erbicidi geoinsetticidi

Temi caldi: Agrofarmaci: gli aggiornamenti