Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

28 settembre 2021: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line.jpeg

In&Out: quello che cambia nel mondo degli agrofarmaci

Puntata numero 14 di "In&Out" edizione 2021, con l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga.

Come da aggiornamento precedente, al 24 agosto, nessuna nuova sostanza attiva o agente attivo risulta autorizzata rispetto alle ultime novità.

Di seguito, l'aggiornamento su cosa è avvenuto tra i formulati commerciali fino al 28 settembre 2021, in accordo con quanto riportato in banca dati Fitogest.
 

In: nuovi formulati a catalogo

Si ribadisce che new entry non significa necessariamente "nuove registrazioni", dato che alcuni di questi formulati riportano autorizzazioni ministeriali che possono datare diversi anni.

Le new entry al 28 settembre 2021 sono soltanto due, ovvero Alibi Flora e Prev-Am Plus, rispettivamente a base di azoxystrobin e difenoconazolo, il primo, e di olio essenziale di arancio dolce il secondo.

Syngenta è l'azienda che vede entrare Alibi Flora nel proprio catalogo su Fitogest, mentre Prev-Am Plus va ad arricchire l'offerta di Ascenza Italia, Sumitomo Chemical Italia, Agricola Internazionale e Nufarm Italia.
 

Out: i formulati che ci lasciano

Rispetto all'ultimo aggiornamento, analogamente alla penuria di nuove soluzioni, poche sono anche le dipartite.

Revocato il 15 gennaio 2021, il 4 ottobre 2021 troverà il suo ultimo impiego Galben M 8-65.

Analogamente a quanto sopra, il 19 ottobre 2021 troveranno anch’essi il proprio ultimo impiego i seguenti formulati, revocati il 15 gennaio 2021:
  • Cercobin Wg
  • Enovit Metil Fl
  • Enovit Metil Flo
  • Faro
  • Faro Df
  • Katius
  • Thumb

Il 28 ottobre 2021 avrà invece la sua ultima commercializzazione Kerb 80 EDF, revocato il 28 aprile 2021.

Revocati il 30 aprile 2020, avranno ultimo impiego il 30 ottobre 2021:
  • Adexar
  • Opera
  • Opera New
  • Opus
  • Retengo Plus (anche smaltimento scorte)

Revocati il primo maggio 2021, avranno ultima commercializzazione il 30 ottobre 2021:
  • Indar 5 Ew
  • Simitar 5 Ew
  • Simitar Evo

Cosa cambia in chi resta

Bayer: estensione temporanea d'impiego per l'insetticida Movento 48 SC (spirotetramat) su fagiolo in pieno campo contro afidi e aleurodidi. La presente autorizzazione ha validità dal 4 agosto al primo dicembre 2021. Sempre dalla Casa di Leverkusen, giunge il rinnovo dell’autorizzazione di Teldor Plus (fenhexamid: rinnovata il 28 luglio 2021) con le seguenti modifiche di etichetta:
  • estensione di impiego su drupacee in post raccolta;
  • estensione di impiego su fagiolino in pieno campo;
  • eliminazione dell’uso su peperone in pieno campo;
  • riduzione della dose e del PHI su cipolla;
  • aggiunta dell’intervallo minimo tra i trattamenti e delle epoche di trattamento su varie colture (v.etichetta);
  • inserimento di nuove prescrizioni supplementari

La commercializzazione e l’impiego delle scorte giacenti, che riportano una data di preparazione antecedente il 28 luglio 2021, sono consentiti secondo le seguenti modalità:
  • commercializzazione e vendita consentite per 6 mesi (fino al 28 gennaio 2022);
  • impiego da parte degli utilizzatori finali consentito per ulteriori 12 mesi, ossia fino al 28 gennaio 2023.

BIOGARD: estensione temporanea di impiego per Amylo-X LC, a base di Bacillus amyloliquefaciens, sottospecie plantarum (ceppo D747): finocchio, cipolla, cipollotto, aglio e porro contro Muffa grigia (Botrytis cinerea) e Sclerotinia (Sclerotinia sp.). La deroga è valida dal 4 agosto al primo dicembre 2021.

Upl Italia: in data 4 agosto 2021 è stata autorizzata la modifica di denominazione del prodotto fitosanitario Poltiglia Bordolese Disperss® è stato denominato Solution 20 Disperss® (solfato di rame neutralizzato). La commercializzazione e l’impiego delle scorte giacenti da parte del titolare dell’autorizzazione è consentita fino al 4 novembre 2021. È consentita la commercializzazione e lo smaltimento delle scorte da parte dei rivenditori e/o distributori autorizzati e utilizzatori finali. Inoltre, dall'8 settembre 2021, Carpovirusine Evo 2 (Baculovirus ceppo R5) ha ottenuto l’estensione d’impiego su Cydia molesta (pomacee e drupacee) e Cydia funebrana (susino), colture già autorizzate.

Belchim Crop Protection: l'erbicida Beloukha, a base di acido pelargonico, ha ottenuto l’autorizzazione in deroga per situazioni di emergenza fitosanitaria per l’impiego su arachide ed erba medica da seme come disseccante in pre-raccolta. L’estensione di utilizzo va dal 9 agosto fino al 6 dicembre 2021. Inoltre, la Casa belga comunica che dal 6 settembre 2021 Vintec a base di Trichoderma atroviride (ceppo SC1) ha ottenuto l'estensione di impiego contro botrite della vite.

Scam: dal 7 settembre 2021 Armicarb 85 (bicarbonato di potassio) ha ottenuto l’estensione di impiego su cotogno, nespolo e nespolo del Giappone.

Gowan Italia: l'8 settembre 2021 è arrivata l'estensione definitiva d’etichetta per Sanmite 10 SC (pyridaben) su agrumi in pieno campo per il controllo di Acari e Mosca bianca.
Disclaimer
I seguenti articoli intendono fornire una panoramica periodica di ciò che è cambiato in banca dati Fitogest nelle ultime settimane. Per avere specifici dettagli su ogni modifica è però consigliabile attivare il servizio Fitogest+, il quale dà accesso a una serie di informazioni più approfondite e permette ricerche più raffinate in banca dati.
Q
uali fonti sono state utilizzate le pagine relative agli ultimi preparati in commercio, le ultime sostanze attive, lo scadenzario (per utenti Fitogest+), come pure le mail di aggiornamento fornite settimanalmente dal servizio SDS-OnDemand® in cui sono contenute le "comunicazioni obbligatorie" delle aziende.
C
riteri per le novità: gli utenti di Image Line potranno trovare i prodotti che da poco risultano a catalogo delle diverse aziende distributrici, il che non equivale a "nuove registrazioni". Possono infatti essere formulati pre-esistenti, ma che non risultavano precedentemente "a catalogo" su Fitogest per quella data azienda.
S
e vi sono formulati i cui Decreti autorizzativi non sono stati ancora inviati a Image Line per l'inserimento in banca dati, questi non possono essere citati nei presenti articoli.
Attenzione: la commercializzazione e l'uso dei singoli formulati richiedono sempre la coerenza dell'etichetta con quanto stabilito dalla normativa: si ricorda quindi che prima di ogni vendita o utilizzo in campo è preciso dovere della rivendita e dell'utilizzatore verificare la correttezza dei contenuti dell'etichetta riportata sulle confezioni, incluse le eventuali modifiche subentrate nel frattempo.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: agrofarmaci fungicidi insetticidi erbicidi

Temi caldi: Agrofarmaci: gli aggiornamenti