Irritec: irrigazione sostenibile sotto i riflettori di Eima 2021

L'azienda, che mette tecnologia ed esperienza al servizio dell'agricoltura, presenta innovazioni per l'irrigazione di precisione e organizza ben cinque incontri in fiera

Contenuto promosso da Irritec
irritec-stand-eima-2021.jpg

'Irritec. Irrigazione sostenibile di precisione' tra i convegni da non perdere ad Eima 2021
Fonte foto: Irritec

Anche quest'anno Irritec sarà tra i protagonisti di Eima International (Bologna, 19-23 ottobre 2021) che rappresenta un'importante occasione di confronto sulle nuove soluzioni per l'irrigazione di precisione, studiate per ottimizzare i processi produttivi conservando le risorse idriche.

L'azienda siciliana esporrà nello stand A47 del padiglione 22, all'interno del Salone tematico Idrotech, gli ultimi prodotti per l'irrigazione. Tali sistemi - completi, high tech e sostenibili - sono utilizzati nei campi di tutto il mondo, dato che rispondono alle esigenze di varie colture e a molteplici situazioni agronomiche grazie anche agli innovativi strumenti per il filtraggio e la fertirrigazione.

"La 44esima edizione di Eima ha ancora più valore, poiché ci permette di tornare a dialogare direttamente con i clienti e gli altri attori del settore agroalimentare, dopo la pausa forzata dell'ultimo periodo" dichiara Philippe Lejeune, direttore commerciale di Irritec.

Tanti appuntamenti a Bologna

L'innovazione e la digitalizzazione, alla base dello sviluppo di sistemi per l'irrigazione di precisione, saranno al centro della conferenza stampa "Irritec. Irrigazione sostenibile di precisione". Durante il convegno - fissato per mercoledì 20 ottobre, dalle 14:00 alle 15:00, presso la Sala Concerto del quartiere fieristico - i vertici dell'azienda, un esperto del team agronomico ed esponenti del Canale Emiliano Romagnolo (partner di Irritec) spiegheranno l'importanza dei sistemi di microirrigazione in agricoltura.

Per diffondere la cultura dell'efficienza irrigua nel settore, la casa produttrice terrà anche quattro seminari nella Sala Avorio del Palazzo dei congressi.

In particolare, i visitatori di Eima potranno seguire:
  • "L'importanza della filtrazione nella microirrigazione: un approccio tecnico per acque difficili", in programma il 19 ottobre, dalle 14:30 alle 15:30. Alessio Chirieleison e Giuseppe Giardina, rispettivamente responsabile supporto tecnico commerciale di prodotto ed esperto agronomo di Irritec, illustreranno l'importanza di una corretta valutazione della qualità delle acque irrigue per la scelta del sistema più adatto.
  • "La fertirrigazione: una marcia in più per l'irrigazione a goccia", in programma il 20 ottobre, dalle 11:00 alle 12:00. Chirieleison e Giardina parleranno dei sistemi di fertirrigazione che potenziano le prestazioni dell'irrigazione a goccia, rendendo i risultati più visibili.
  • "La progettazione e la gestione degli impianti in microirrigazione", in programma il 21 ottobre, dalle 14:30 alle 15:30. Salvatore Scicchitano, responsabile progettazione agronomica di Irritec, e Giuseppe Giardina descriveranno le linee guida da seguire per una progettazione corretta di un sistema irriguo.
  • "Risparmiare acqua è una delle nostre mission, si deve e si può", in programma il 22 ottobre, dalle 14:30 alle 15:30. Giampaolo Zaniboni, product manager giardinaggio di Irritec, spiegherà come la progettazione corretta, la scelta dei giusti sistemi e l'automazione siano fondamentali per il risparmio dell'acqua.

Le iniziative ad Eima testimoniano l'impegno di Irritec nella promozione della sostenibilità nel settore primario. L'azienda - che accoglie i princìpi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 - aderisce al programma Global Compact delle Nazioni Unite e quest'anno festeggia la nomina di Giulia Giuffrè, consigliere d'amministrazione, a SDG Pioneer 2021 per la gestione sostenibile dell'acqua.