Rotopresse John Deere, in campo la gamma 2010

Novità in giallo verde per la fienagione 2010

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

john-deere-rotopresse-fienagione-2010-854.jpg

John Deere, rotopressa - modello 854

Progettate per allevatori e contoterzisti che esigono balle di maggiore densità e migliore versatilità, le rotopresse della gamma John Deere sono state completamente aggiornate e rinumerate per la stagione 2010.

I modelli così a disposizione saranno 7 con diverse opzioni di PickUp, sistemi di alimentazione, accessori e caratteristiche. La nuova gamma comprende due modelli 623 a camera fissa (Silage Speciale e Multicrop) e le 842, 852, 862, 854 e 864 a camera variabile.

I modelli 854 (nella foto) e 864 Premium sono equipaggiati di base con il nuovo pick-up da 2.2m e sistema Maxicut da 25 coltelli. Il pretaglio oltre che essere molto fine, può essere regolato con diverse lunghezze da 40 a 140mm, oppure i coltelli possono essere rimossi durante il lavoro (in funzione della lunghezza desiderata) per una massima versatilità. Per prolungare i tempi di lavoro quando non è richiesto un taglio molto fine, è inoltre possible lavorare con la metà dei coltelli semplicemente escludendone 12 oppure 13 agendo su un comando rapido.

Le rotopresse a camera variabile 854 e 864 producono balle con densità superiore del 15% rispetto ai modelli precedenti e diametri rispettivamente fino a 1.55m o 1.8m in tutti i tipi di prodotto, dalla paglia all’erba da insilato, utilizzando un nuovo sistema di tensionamento delle cinghie comandato da cilindri idraulici con diametro maggiorato.

Le versioni Premium offrono di base molte altre caratteristiche tra cui il rullo di compressione dell’andana sul pick-up, il sistema di lubrificazione automatica delle catene, il rullo a spirale per la pulizia delle cinghie ed il sistema di legatura a rete CoverEdge (che assicura una legatura perfetta che va da 5 a 10 cm oltre il bordo della balla migliorandone la conservazione e la resistenza alla movimentazione).

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.175 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner