Puglia, il bando per l'apicoltura 2022

A disposizione oltre 145mila euro per associazioni, istituti di ricerca e aziende. Scadenza il 31 gennaio 2022, all'interno il link al bando

api-apicoltura-arnia-alveare-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

Apicoltura, in Puglia il bando per gli aiuti al settore
Fonte foto: Matteo Giusti - Agronotizie

La Puglia ha aperto il bando per i contributi per l'apicoltura previsti dall'Ocm miele per il 2022 con una disponibilità totale di 145.801,54 euro.

Il bando è diviso in varie azioni destinate alle associazioni regionali degli apicoltori, agli istituti di ricerca e alle aziende apistiche.

Andando nel dettaglio per le associazioni apistiche ci sono contributi del:

  • 90% per azioni di comunicazione, realizzazione di opuscoli, sussidi didattici e abbonamenti a riviste di settore per un totale di 5mila euro;
  • 90% per l'assistenza tecnica alle aziende con 25mila euro di fondi;
  • 50% per l'acquisto di farmaci veterinari da distribuire ai soci per un totale di 15.500 euro;
  • 80% per la realizzazione di analisi qualitative dei prodotti apistici dei soci per un totale di 7.801,54 euro.


Per le associazioni apistiche e gli istituti di ricerca ci sono finanziamenti del:

  • 80% per l'organizzazione di corsi di formazione per un totale di 7500 euro.


Per i soli istituti di ricerca sono invece previsti contributi del 100% per:

  • le analisi per il miglioramento qualitativo dei prodotti dell'apicoltura per un totale di 20mila euro;
  • per le azioni di ricerca contro le malattie e gli aggressori degli alveari per un totale di 15mila euro.


Per
le aziende apistiche sono previsti contributi del:

  • 50% per l'acquisto di attrezzature per la conduzione dell'apiario, la lavorazione e il confezionamento dei prodotti per un totale di 25mila euro;
  • 60% per l'acquisto di arnie con fondo a rete con 15mila euro a disposizione;
  • 60% per l'acquisto di api regine di sottospecie Apis mellifera ligustica con a disposizione 10mila euro.


Le domande devono essere fatte scaricando la modulistica dal portale Sian e inviandolo per Pec all'indirizzo: produzionianimali.regione@pec.rupar.puglia.it, entro e non oltre le ore 23:59 del 31 gennaio 2022.

Per maggiori dettagli si rimanda alla pagina ufficiale e al testo completo del bando.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 271.179 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner