L'esperienza Federacma a Rive 2021

Concessionari e produttori di vino hanno visitato insieme la Rassegna Internazionale di Viticoltura ed Enologia che - tenutasi a Pordenone dal 10 al 12 novembre scorsi - ha registrato oltre 8mila visitatori

federacma-rive2021-micheleprovenziano-pujatti.jpg

Dealer Federacma e vinicoltori con il presidente di Pordenone Fiere Renato Pujatti a Rive 2021
Fonte foto: Federacma

Si è conclusa da pochi giorni, con ben 8mila presenze, la terza edizione di Rive, Rassegna Internazionale di Viticoltura ed Enologia organizzata presso Pordenone Fiere dal 10 al 12 novembre 2021 con il contributo di FederUnacoma e Federacma.

Quest'anno la kermesse altamente specializzata - che si rivolge ai proprietari e ai tecnici delle aziende vitivinicole, nonché agli enologi e ai consulenti della filiera - ha contato 150 espositori e circa duecento marchi riuscendo a soddisfare le necessità dei professionisti del settore "dalla barbatella alla bottiglia".

"Siamo orgogliosi di partecipare a Rive, perché in questa fiera possiamo vedere una selezione delle migliori tecnologie del comparto attualmente disponibili sul mercato mondiale" ha affermato il presidente di Federacma Roberto Rinaldin all'inaugurazione della rassegna che ha visto intervenire in video collegamento anche il ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli.

Concessionari e viticoltori insieme

In qualità di partner organizzativo di Rive, Federacma ha curato diversi eventi e invitato i propri associati, in primis i dealer delle zone più vocate per la coltivazione della vite da vino, in fiera. Alcuni rivenditori aderenti all'iniziativa hanno visitato l'esposizione in compagnia di produttori di vino del proprio territorio.

Ad esempio, il consigliere della Federazione Francesco Barnaba ha girato con i propri clienti provenienti dalla Puglia. "È stata un'esperienza positiva per i miei ospiti, che hanno potuto scoprire una nuova realtà, visionare macchinari di ultima generazione e assistere a numerose simulazioni, ma anche per me, poiché ho potuto consolidare relazioni e costruirne di nuove" commenta Barnaba. Il concessionario e i suoi clienti hanno trovato Rive una fiera ben organizzata.

"Ho portato con me circa trenta aziende vitivinicole che operano nelle province di Palermo, Trapani, Agrigento, dalle aziende Donnafugata, Gorghi Tondi, Rapitalà, Cva Canicattì a piccoli produttori con una media di 30 ettari di vigneto" racconta Michele Provenzano, un altro membro del Consiglio Direttivo di Federacma. "In fiera abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con calma con gli espositori e ottenere spunti per il miglioramento della conduzione di un'impresa vitivinicola".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 268.887 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner