Nuovo vice president per Case IH in Europa

Ville Mansikkamäki prende il posto di Thierry Panadero, ora head of CNH Industrial agriculture commercial operations Europe, alla guida del brand nel vecchio continente

case-ih-europa-ville-mansikkamaeki.jpg

Con la nomina di Ville Mansikkamäki CNH continua la riorganizzazione interna
Fonte foto: Case IH

A distanza di pochi giorni dalla nomina di Peter Friis a nuovo head of commercial operations di Steyr in Europa, arriva un cambio di guardia anche per Case IH. Ville Mansikkamäki sostituirà Thierry Panadero, che ha assunto l'incarico di head of CNH Industrial agriculture commercial operations Europe, nel ruolo di vice president del marchio di St. Valentin in Europa.

"Sono lieto di dare il benvenuto a Ville in azienda" dichiara Panadero. "I suoi venti anni di solida esperienza internazionale nei settori vendita, marketing, assistenza clienti e ricambistica daranno un prezioso contributo al successo e allo sviluppo di Case IH in Europa".

Con una laurea in Logistica, materiali e gestione della catena di approvvigionamento all'Institute of technology di Rauma (Finlandia) e un Master executive in business administration (Emba) presso l'Università di Jyväskylä, Mansikkamäki è entrato in Valtra - brand di AGCO - nel 2001. Da allora ha ricoperto vari ruoli, da ultimo quello di sales director Valtra Eame, prima di unirsi al team Case IH.
 

La crescita passa dalla strategia Transform2Win

La nomina di Mansikkamäki rientra in un'ampia riorganizzazione di CNH Industrial prevista dalla strategia Transform2Win, svelata a settembre 2019 e confermata in occasione della presentazione dei risultati del primo trimestre. La strategia consentirà al Gruppo di trasformare la struttura complessiva e ai suoi cinque segmenti operativi (Agriculture, Construction, Commercial & Specialty Vehicles, Powertrain, Financial Services) di esprimere a pieno il loro potenziale.

Il nuovo approccio permetterà di massimizzare la focalizzazione e la flessibilità del management, allineare le priorità d'investimento e gli incentivi, soddisfare le esigenze di business di ogni segmento, ottimizzare la struttura dei costi e del capitale di CNH. In questo modo, la società potrà acquisire una posizione ancora più forte promuovendo la crescita attraverso investimenti significativi in prodotti, tecnologie, unità produttive, dipendenti e canali.

Nell'ambito della strategia Transform2Win, Case IH punta a consolidare la posizione in Europa come fornitore di macchinari potenti, affidabili, performanti e di tecnologie leader nel settore che permettano il miglioramento dell'efficienza e della produttività degli operatori agricoli.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.492 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner