BKT pronta al salto di livello

Sullo scacchiere globale il gioco è cambiato e BKT passa al Next Level

Michela Lugli di Michela Lugli

Info aziende
bkt-euheadquarters.jpg

Nuova sede europea BKT inaugurata il 5 aprile 2019
Fonte foto: BKT

Dal 2015 - anno di lancio del claim "Game Changer" e della presentazione dello stabilimento produttivo di Bhuj in India (ora sede di tutta la produzione OTR) - le mosse di BKT sullo scacchiere internazionale hanno portato la casa indiana ad affrontare una nuova era: è arrivato il momento di passare di livello e puntare alla leadership europea per il comparto Off the Road (OTR).

"Next Level" - il nuovo claim della casa costruttrice indiana - racchiude un intero progetto strategico. Un messaggio al mercato mondo e a quello europeo che annuncia la ferma intenzione di crescere in termini di presenza e market share: l'Europa attualmente, per il brand indiano, rappresenta il 50% del fatturato arrivato nel 2018 a quota 900 milioni di dollari.

BKT video corporate 2019

 

Nuovo head quarter per BKT Europe

Importante passo sulla strada del "Next Level" è stata l'inaugurazione della sede di BKT Europe lo scorso 5 aprile. 
Sotto il buon auspicio della fiamma che accende una lampada, come tradizione indiana vuole, si sono accese le luci sui 500 merti quadrati della rivoluzionata struttura di Seregno in provincia di Milano.
Sugli spazi ottimizzati per settori di competenza (interventi tecnici, logistica, gestione dei primi equipaggiamenti, marketing e direzione) sono rimasti puntati gli occhi della stampa internazionale e dei numerosi invitati al grande evento BKT.
 
Rituale di accensione della lampada - Inaugurazione sede Ue BKT
Al centro da sinistra: Vijaylaxmi Poddar, chairperson BKT Foundation, Arvin Poddar, ad BKT, Alberto Rossi, sindaco di Seregno e Lucia Salmaso, ad BKT Europe

"Sono felice dei risultati che abbiamo raggiunto" ha dichiarato una coinvolta Lucia Salmaso, amministratrice delegata di BKT Europe che ha saputo tradurre in semplici parole l'atmosfera che si respira negli uffici dell'head quarter europeo: "pensieri positivi portano ad azioni positive".

"Realizzare una nuova sede per noi non è solo un progetto architettonico, ma è anzitutto strategico - ha proseguito. Il nostro obiettivo è di rafforzare continuamente la presenza del marchio BKT nei primi equipaggiamenti e sappiamo di poterlo fare. In Europa, d'ora in avanti saremo più forti che mai e lo saremo in ogni ambito e ogni segmento. Ora che abbiamo una tra le gamme più complete del mercato e una capacità produttiva incrementata dallo stabilimento di Bhuj, siamo pronti a crescere".
 
Rajiv Poddar, joint managing director BKT
Rajiv Poddar, joint managing director BKT

"È un momento storico. In questo luogo accoglieremo le sfide del mercato e ne lanceremo a nostra volta. Il nostro obiettivo è comprendere le priorità e le esigenze dei nostri clienti e in questo nuovo spazio potremo farlo al meglio" ha aggiunto Rajiv Poddar, joint managing director di BKT che ha annunciato l'operatività, a partire dal 2020, del progetto di produzione del Carbon Black (pigmento utilizzato per la produzione di pneumatici) quale ulteriore tassello verso una sempre maggiore qualità ed autosufficienza produttiva.
 

BKT Space

Novità del nuovo "Task Force Center" europeo, il BKT Space, centro informativo e tecnologico unico nel suo genere ma anche spazio dedicato a clienti e rete vendita, è affiancato da un auditorium e da una training room dimensionata per cinquanta persone. Nuovo anche il magazzino ora collocato nella stessa struttura così da perfezionare e ottimizzare il flusso logistico. "Ora - spiega Salmaso - siamo in grado di servire direttamente tutti i primi equipaggiamenti in Europa".
 
Vijaylaxmi Poddar  e Arvin Poddar inaugurano la nuova sede EU BKT
Il "taglio del nastro" della nuova sede EU BKT. Da sinistra: Vijaylaxmi Poddar e Arvin Poddar

"Nel BKT Space - inaugurato durante l'evento del 5 aprile - i nostri valori tradizionali incontrano le tecnologie più avanzate per fondersi in un'unica dimensione" ha affermato Arvin Poddar, presidente e ad BKT.

Un tunnel interattivo e digitalizzato di 7 metri introduce allo spazio raccontando BKT dalle origini ad oggi. Ad aprirsi è quindi la sala "Tire world" dove una parete touch e un tavolo interattivo illustrano le diverse applicazioni dei prodotti del brand. Lo Spazio VR offre una visita in tre dimensioni alla nuova fabbrica sociale di Bhuj e, infine, lo Spazio sport cui l'azienda indiana dedica molte risorse, simula gli spalti di uno stadio da cui visualizzare i video sportivi realizzati da BKT. Completano il BKT Space, una Sala Game e uno spazio relax nel cui silenzio si mischiano colori, tradizione ed elementi tipici della cultura indiana.
 

Senza scordare "gli altri"

Per l'azienda indiana la CSR o Corporate Social Responsability è una cosa seria e seriamente è osservato il principio del "giving back". Sono numerosi i canali attraverso i quali BKT rende concreti i buoni propositi: dal sostegno all'Anffas di Seregno (alla quale proprio in occasione dell'evento ha consegnato un assegno da 5mila euro) alle attività promosse da BKT Foundation che animata dal motto "we care" opera nel sostenere progetti in ambito sanitario, del diritto allo studio ma anche della lotta alla malnutrizione soprattutto in India.

Nel video l'ultima iniziativa BKT: una cucina comunitaria che offrendo pasti gratuiti agli studenti stimola alla scolarizzazione

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: mercati macchine agricole video pneumatici inaugurazioni

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.639 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner