Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Bkt: nuova struttura per la produzione di carbon black

Con un investimento iniziale di 23 milioni di dollari, l'ultimo progetto della casa costruttrice presso lo stabilimento indiano di Bhuj avrà una capacità produttiva di 60mila tonnellate all'anno

Info aziende
bkt-sede-india.jpg

Ingresso del sito produttivo Bkt di Bhuj, in India
Fonte foto: BKT

Nello Stato del Gujarat, in India, Bkt è pronta a realizzare un nuovo impianto destinato alla produzione di carbon black. La struttura, che avrà un'estensione di circa 8 ettari, sorgerà all'interno dello stabilimento di Bhuj, sede inaugurata dall'azienda indiana nel 2015 su un'area di oltre 120 ettari e costata oltre 500 milioni di dollari.

Il nuovo impianto, caratterizzato da una capacità produttiva di 60mila tonnellate all'anno e supportato da un investimento iniziale di circa 23 milioni di dollari, fornirà in modo continuativo la materia prima per la produzione di pneumatici Bkt.
 
Parte dello stabilimento Bkt di Bhuj (India)

La struttura produttrice di carbon black rappresenta dunque per Bkt un ulteriore tassello nella strategia di business a medio-lungo termine e consentirà all'azienda di garantire ancor meglio la qualità delle materie prime grazie a controlli a monte dell'intero processo ancora più accurati.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 15 febbraio a 136.315 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy