Live the Land: inno alla vita contadina a marchio Vredestein

Il filmato promozionale del produttore di pneumatici per il settore agricolo e brand del Gruppo Apollo Tyres, racconta la vita degli agricoltori, il legame con la terra e il lavoro duro

Info aziende
vredesteinlogovideo.jpg

Messaggi ed emozioni trasmesse in modo semplice e diretto
Fonte foto: Apollo Vredestein

Il filmato promozionale è uno degli strumenti di comunicazione oggi più efficaci, sfruttato dalle aziende per la sua capacità di comunicare emozioni e trasmettere messaggi.
Lo sa bene Vredestein, brand del Gruppo Apollo Tyres, che ha scelto il video "Live the Land" come mezzo per rappresentare ed onorare la vita degli agricoltori, il loro legame con la terra e il loro lavoro quotidiano.
 

Agricoltura: sinonimo di emozioni

Narrato dal punto di vista di un agricoltore, il filmato descrive la vita in campagna con un mix di piacere e orgoglio in cui si riconosceranno la maggior parte degli agricoltori.
Le riprese si sono protratte per ben nove mesi, richiedendo agli operatori di adattarsi agli standard lavorativi dei protagonisti e di girare filmati all'alba e a tarda notte. Questo non solo ha reso più realistica la clip, ma ha anche permesso di catturare la luce giusta e i diversi tipi di lavori eseguiti in azienda agricola.
 

La campagna "Live the Land"

Realizzato dal pluripremiato studio Sound like film di Amsterdam, il video rappresenta l'ennesima tappa della campagna "Live the Land" lanciata nel 2016 ed è incentrato sul lavoro dell'operatore e sul suo rapporto con l'azienda e i mezzi. Lo slogan "Live the Land" rappresenta il legame tra agricoltori e ambiente.

Durante il filmato si vedono a spot i pneumatici Vredestein, capaci di adattarsi alle diverse condizioni lavorative e climatiche, di ottenere prestazioni ottimali e di durare nel tempo.

Guarda il video "Live the Land" di Vredestein

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 189.675 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner