Ad Eima arrivano BC, TBE e SLS, le soluzioni per la trinciatura a marchio Nobili

Meccanica agraria; trinciatrici

di Massimiliano Rinaldo

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

nobilibctrinciaeima2016.jpg

La gamma BC 1000 è la serie di trincia professionali di casa Nobili

Nobili, realtà specializzata nella produzione di irroratrici, trince e sistemi elevatori per trattrici agricole non può mancare nella compagine di Eima International, occasione per la quale l'azienda bolognese presenterà al pubblico italiano ed internazionale alcune novità introdotte nelle proprie gamme prodotto.
In particolare, per quanto concerne la categoria merceologica delle trince, le novità principali sono rappresentate dalle nuove serie BC 1000, TBE, TBE-S e SLS.

Gamma BC serie 1000
Ideate per risolvere le esigenze della gestione dei residui di colture a campo aperto, che sempre di più impongono una trinciatura fine per risolvere problemi agronomici (ad esempio la piralide nel mais) e veloce per liberare il terreno in post-raccolta.

La serie comprende modelli portati al sollevatore posteriore con larghezze di lavoro da 240 a 450 cm e da 280 a 320 cm nella versione reversibile, che può essere accoppiata sia frontalmente che posteriormente al trattore.
Progettate con telaio a cassone alto in acciaio ad alta resistenza e con lamiera di consumo, sono dotate di doppio controcoltello e in lavoro possono poggiare sia su ruote che su rullo collocati posteriormente alla macchina.

L'intera struttura e la meccanica della macchina sono pensate per un utilizzo professionale in grado di consentire molte ore di lavoro in accoppiamento a trattori che vanno dai 90 ai 350 cavalli.
 

Le serie TBE e TBE-S sono la scelta ideale per la manutenzione del verde su argini o zone irregolari

Serie TBE e TBE-S serie 10
Sono trince laterali con braccio a parallelogramma, ideali per la manutenzione di argini ed aree verdi. Il telaio in acciaio ad alta resistenza è lo stesso delle sorelle più grandi TBE e TBE-S serie 102, da cui ereditano anche la doppia cofanatura, il doppio controcoltello, le slitte in Hardox e il cinematismo della testata con inclinazioni che vanno da +90° a -65°.

Possono essere utilizzate con trattori con potenze da 60 a 110 cavalli, hanno di serie un sistema antishock a biella contro gli urti in lavoro e sono disponibili nelle larghezze di lavoro di 160, 190 e 220 cm a seconda del modello.

Il modello TBE-S prevede un gruppo di rinvio del moto che è esterno al telaio, ciò permette di ottenere una trinciatura in posizione laterale più omogenea poiché il trattore non calpesta la vegetazione. Differisce dal "fratello sprovvisto di S" anche per il maggior grado di spostamento laterale.
 

SLS è la trinciatrice laterale polivalente di Nobili S.p.a.

Gamma SLS
È una trinciatrice laterale pensata per la gestione di bordi e scarpate stradali e può essere accoppiata ai trattori sia anteriormente, sia posteriormente.

Caratteristica che la rende particolarmente innovativa, è il fatto di riuscire ad abbinare tutti i cinematismi classici di queste operatrici alla possibilità di essere scollegata dall'attacco anteriore della trattrice o dell'operatrice semovente per essere ricollegata all'attacco posteriore a tre punti, in tempi assolutamente contenuti (la casa stima che per un cambio eseguito da un solo operatore basti poco più di un minuto e mezzo). Il perno verticale che consente questo spostamento e che permette anche il funzionamento del sistema antishock è la parte centrale di un brevetto che è stato depositato a livello europeo.

La gamma SLS verrà commercializzata in diverse versioni con larghezze di lavoro comprese fra 160 e 190 cm.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Nobili Spa

Autore:

Tag: eima macchine agricole trattori

Temi caldi: Eima International 2016

Speciale: EIMA International 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.620 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner