Jcb, nuovi Fastrac Serie 8000

Venticinquesimo anniversario del trattore Fastrac: si festeggia con il lancio di due novità, l'8290 e l'8330

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

foto.jpg

Nuovo Fastrac della Serie 8000
Fonte foto: JCB

Jcb ha presentato la nuova serie 8000 del trattore Fastrac e approda sul mercato con i nuovi modelli 8290 e 8330, macchine che sono state completamente riprogettate e che offrono potenza, trazione, visibilità, efficienza e risparmio di carburante.
 
Motore e trasmissione
I modelli Fastrac 8290 e 8330 sono equipaggiati da un motoresei cilindri da 8,4 litri Tier 4 Final. Le specifiche del motore migliorato non si limitano solo a soddisfare le normative sulle emissioni, bensì forniscono maggiore potenza e coppia, utilizzando un'installazione di turbocompressore Twin.

Con il nuovo modello 8330, la Serie Fastrac raggiunge nuove vette prestazionali con una potenza nominale pari a 335 cavalli, che aumenta a 348 cavalli a pieno carico. Il motore del modello Fastrac 8290 sviluppa invece una potenza nominale di 280 cavalli e una massima di 306 cavalli.
 
Nuovo modello Fastrac Serie 8000

Le diverse modalità selezionate dall’operatore mediante il display touch screen di Fastrac, consentono di assegnare la priorità alle impostazioni ottimali di motore e trasmissione per garantire potenza, risparmio e velocità. La trasmissione a variazione continua V-Tronic può essere imposta per gestire il cambio sia in modo automatico che manuale per cambi di velocità uniformi oppure graduali simulando il powershift.

Jcb Activ Traction sui nuovi modelli Jcb
Il Jcb Activ Traction è una funzione che consente ai trattori Fastrac con trasmissioni Cvt di mantenere la presa durante le applicazioni di traino di carichi pesanti. Tale funzione trae informazioni da un sensore radar di velocità, un controllo della posizione dell'impianto idraulico e un sistema cruise control per modificare la coppia del motore e mantenere la trazione, al fine di garantire le prestazioni più convenienti.

Sistema idrostatico di sterzatura e sospensioni
La nuova Serie 8000 offre sospensioni anteriori con molla e ammortizzatore, oltre a un sistema di sospensione attiva sull'assale posteriore per mantenere un'altezza omogenea e il comfort ideale per gli operatori.
 
Trattore di casa Jcb abbinato a una seminatrice

Il nuovo sistema idrostatico di sterzatura duale sostituisce il sistema meccanico servoassistito utilizzato precedentemente. Si tratta di due sistemi idrostatici in uno, che sfrutta una valvola di controllo avanzato per monitorare continuamente pressioni e flussi in entrambi i sistemi.
Oltre a questo, tale sistema introduce la nuova funzione di selezione della sterzatura Rapid Steer, che dimezza il numero di giri da blocco a blocco da quattro a due, rendendo più agevole la guida per l'operatore durante la retromarcia e altre manovre sotto i 10 chilometri orari.
 
Modello Fastrac Serie 8000

Il nuovo sistema idrostatico di sterzatura duale è compatibile con il sistema di guida Gps e l'hardware opzionale è installato insieme all'opzione Rapid Steer. I modelli Fastrac sono forniti in dotazione con il sistema telematico Jcb LiveLink che offre informazioni sulla posizione e sul funzionamento e che consente la programmazione proattiva della manutenzione e il rilevamento dei guasti in collaborazione con i concessionari e il team del supporto tecnico di Jcb.

Nuova cabina Command Plus
La cabina Command Plus offre spazio, comfort e praticità. Allestita con un sedile che può ruotare di 50 gradi a destra e di 20 gradi a sinistra, l'operatore può tenere sotto controllo, con il massimo comfort, l'attrezzatura montata posteriormente.
 
Cabina Command Plus del nuovo trattore di casa Jcb

L'operatore è seduto leggermente più avanti rispetto a prima e lo spazio liberato dietro la cabina consente la pratica installazione di un'irroratrice, di una tramoggia supplementare per sementi e fertilizzanti o di un gancio di traino a collo d'oca per attrezzature a traino pesanti.

Infine il vetro della porta, dei finestrini laterali e l'ampio pannello della parte inferiore del parabrezza, forniscono un'ottima visibilità frontale e posteriore, mentre una finestra a tetto opzionale permette l'ingresso di più luce e migliora la visuale per il lavoro di carico.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 203.193 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner