Maxxi di Faresin: quando le dimensioni contano

EIMA International 2010 - Tra i prodotti Faresin Leader Maxxi, il carro miscelatore semovente più grande al mondo

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

faresin-industries-logo.jpg

Faresin Industries a Eima International
Padiglione 30, stand B / 14

Leader Maxxi è un carro miscelatore semovente a doppia coclea verticale di Faresin Industries dalla capacità di 35 metri cubi, caratteristica che lo rende il carro semovente più grande al mondo.

Evoluzione della serie Leader Double, la nuova macchina è caratterizzata dalle grandi dimensioni e da una maggior efficienza operativa. Per queste caratteristiche è indirizzata agli allevamenti di medie e grandi dimensioni che si configurano, tendenzialmente, come il livello di struttura sempre più presente e diffuso nel settore zootecnico.

L'operatività della macchina (preparazione della miscelata) è sottoposta al controllo di un'unità elettronica programmata per determinare la velocità di rotazione delle coclee in funzione del tipo di ingrediente introdotto con la ricetta e del grado di avanzamento nell'esecuzione della stessa; in pratica ogni ricetta sarà programmata/programmabile in modo da avere non solo l'istruzione sul tipo e la quantità del componente da introdurre ma, per ognuno di essi, e in funzione delle sue caratteristiche specifiche, anche sul tempo e la velocità di lavorazione.

Rispetto allo stato attuale questa tecnologia effettua un salto di qualità che consente, conservando e migliorando i parametri di qualità del prodotto lavorato, di lavorare volumi decisamente più elevati in tempo minore. Attraverso la gestione elettronica delle varie funzioni operative, questa macchina risulta particolarmente efficace sul piano del risparmio energetico: per ogni fase operativa viene infatti erogata solo e soltanto la potenza necessaria all'esecuzione, controllando gli sprechi e, di conseguenza, le emissioni inquinanti.

Leader Maxxi prevede infatti la nuova modalità Ecomode, controllata dalle centraline Can Bus, che, intervenendo sulle principali funzioni del mezzo, ne controlla e ne modifica le prestazioni. Faresin Industries stima, ad esempio, un abbassamento dei consumi da 60 l/h a 32 l/h una volta raggiunta la velocità di trasferimento di 40 km/h ed inserita la modalità Ecomode. Si tratta quindi di un risparmio di carburante di quasi il 50%.
La centralina elettronica Can Bus non controlla solamente le fasi di miscelazione e trasferimento, ma gestisce anche tutti i gli altri servizi della macchina, come la fase di fresatura, distribuendo la potenza ed ottimizzando così le prestazioni richieste.

L'introduzione, per la prima volta in un semovente, delle nuove coclee Butterfly, altro frutto delle ricerche di Faresin Industries che fin qui era applicato solo alla gamma dei carri trainati, rende Leader Maxxi particolarmente indicato per lavorare grandissime quantità di prodotti con estrema facilità ed in un tempo relativamente breve rispetto al volume e al peso della miscelata. Leader Maxxi monta un motore Iveco da 355 hp, Tier 3-A, già allineato con le ultime disposizioni in fatto di riduzione delle emissioni.

Leader Maxxi in breve:
• semovente dalla capacità di carico più grande al mondo, 35 metri cubi 
• alta programmabilità e adattabilità agli ingredienti
• le speciali coclee butterfly sono montate di serie
• minor tempo di lavorazione del prodotto
• maggior qualità di prodotto mixato
• dimezzamento dei consumi rispetto altri modelli con la modalità Ecomode.
Il Leader Maxxi è stato inserito ufficialmente nella speciale sezione Eima per le Novità Tecniche 2010.


 Il carro miscelatore semovente a doppia coclea verticale Leader Maxxi

Coclea Butterfly
Novità molto attesa quella rappresentata dalla nuova coclea Butterfly, che offrirà alla linea di carri miscelatori Faresin vantaggi importanti. Davvero notevoli le caratteristiche e le capacità della Bufferfly, che è stata ideata con lo scopo di ridurre il consumo di carburante; a braccetto, la diminuzione della potenza motore necessaria per il suo utilizzo. 

Obiettivo principale del reparto R&S di Faresin Industries naturalmente, è stato quello di aumentare la capacità di taglio dei carri: la Butterfly è dotata di nuovi efficienti coltelli integrati con un nuovo sistema di fissaggio, per una facile pulitura e sostituzione. Sono avvitati sulla coclea senza bisogno di supporto addizionale: meno frizione, consumo, usura e rottura. 

La coclea Butterfly ha una velocità di taglio maggiore rispetto a quelle normali: il risultato è una miscela molto soffice e di dimensioni minori. Sarà montata di serie sui modelli Twinner, e su richiesta sugli altri carri miscelatori trainati. 

 

Nuovo Twinner
Il Twinner è un carro miscelatore a doppia coclea verticale, voluto, disegnato e ottenuto dalla casa breganzese per ridurre il tempo di miscelatura e la potenza necessaria all'utilizzo del macchinario trainato. 

Il Twinner è comodo e facile da maneggiare, con un sistema di pesatura a 3 punti di carico e dispositivo regolabile; stessa funzionalità per i controlli di cablatura.

La progettazione del Twinner permette alla macchina un risparmio di energia fino al 20%; anche il tempo di miscelatura è notevolmente ridotto.


Il carro miscelatore a doppia coclea verticale Twinner

Cabina Blue Sky
La cabina BlueSky è l'ultima arrivata in casa Faresin. E' caratterizzata da un'ampia superfice visiva (la lamiera superiore è stata arretrata di 50 mm per permettere una maggiore visibilità in altezza specialmente sulle macchine 11 metri), con un vetro superiore di tipo bronzato per proteggere dalla luce del sole.

Faresin ha studiato particolari sistemi per garantire un comfort superiore ad altri modelli: i nuovi supporti cabina permettono una sostanziosa riduzione delle vibrazioni, mentre la struttura in acciaio ad altro resistenziale è dotata di nuovi profili tubolari con minore ingombro. E' stato inoltre eliminato il montante destro ottenendo maggiore spazio interno per l'operatore e allo stesso tempo permettendo una maggiore visibilità.

La sua vetratura dritta offre sensibili vantaggi e miglioramenti anche in termini di pulizia: le polveri scivolano verso il basso, arginando il problema delle vetrature curve dove l'accumulo di polvere è maggiore.


La cabina BlueSky

 

Pad 30 stand B / 14

Faresin Industries Spa
Via dell'Artigianato, 36
36042 Breganze (Vi)
tel: 0445 800300
fax: 0445 800340
www.faresindustries.com/it/

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.192 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner