Italia Ortofrutta pronta a volare a Madrid

Lo stand collettivo, collocato nel padiglione 7, avrà una superficie di 100mq e saranno coinvolte 11 Op, ben tre in più rispetto all’edizione precedente

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

stand-fruit-attraction-2014-italia-ortofrutta.jpg

Lo stand collettivo di Italia Ortofrutta a Fruit Attraction - Padiglione 7

Si stanno per accendere i riflettori sulla VI edizione di Fruit Attraction e anche Italia Ortofrutta Unione Nazionale è pronta a volare a Madrid dove parteciperà insieme alle proprie associate con uno stand collettivo collocato nel padiglione 7. Dopo l’esperienza positiva del 2013, quest’anno Italia Ortofrutta ha fatto un ulteriore sforzo andando ad occupare una superficie di 100mq e coinvolgendo 11 Op, ben tre in più rispetto all’edizione precedente. Forte la rappresentanza del Centro –Sud con Coop Mediana (Lazio), Aom (Abruzzo), Apo Campania, Apoc Salerno e Terra Orti (Campania), Assofruit Italia (Basilicata), Assodaunia (Puglia), Frutta Più e Biosikelia (Sicilia), ma non mancano due grandi realtà a rappresentare il Nord: Lagnasco Group (Piemonte) e Cio (Trentino).

L’adesione crescente delle Organizzazioni di produttori associate, dimostra da un lato l’importanza della fiera madrilena, che si sta affermando sempre più tra le numerose manifestazioni internazionali dedicate al settore ortofrutticolo, dall’altro è una conferma per Italia Ortofrutta di lavorare nella giusta direzione. L’Unione nazionale, inoltre, in un momento di particolare crisi del comparto ortofrutticolo, ha voluto quest’anno fare uno sforzo ulteriore per i suoi associati, attivandosi su diversi fronti per facilitare incontri B2B tra le proprie Op e gli operatori internazionali interessati al prodotto di qualità made in Italy.

Un’apposita brochure contenente informazioni sintetiche sulle Op partecipanti allo stand collettivo è stata redatta e diffusa tra gli operatori, è stato realizzato un minisito tematico interamente dedicato ai partecipanti con un utile motore di ricerca per prodotto, infine nelle tre giornate di fiera saranno organizzati dei mini dibattiti volti a favorire il confronto tra gli operatori ma anche finalizzati ad incontrare rappresentanti della Gdo, importatori e più in generale chiunque manifesti interesse nella frutta e negli ortaggi italiani. I dibattiti saranno focalizzati sulle modalità per valorizzare il prodotto, ma anche sulle dinamiche commerciali di alcuni prodotti opportunamente individuati (kiwi, mele, fragole).

Obiettivo dell’Unione nazionale è rilanciare i prodotti ortofrutticoli italiani e soprattutto consentire alle Op associate di superare il momento di difficoltà stringendo nuovi contatti e rafforzando quelli già esistenti.
Italia Ortofrutta e le sue Op aspettano i visitatori nello stand 7E07.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.341 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner