Le carni suine in Sicilia: percorsi di tradizione e innovazione

Domani, 14 novembre 2017, l'evento organizzato dalla Sezione Sud Ovest dei Georgofili nell'aula Magna del dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e forestali dell'Università di Palermo

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

suini-paglia-by-sacha22-fotolia-750.jpeg

Palermo, 14 novembre 2017
Fonte foto: © Sacha 22 - Fotolia

Martedì 14 novembre 2017 alle 16.00, si svolgerà un incontro su: "Le carni suine in Sicilia: percorsi di tradizione e innovazione", organizzato dalla Sezione Sud Ovest dei Georgofili nell'aula Magna del dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e forestali dell'Università di Palermo.
 

Programma 

Saluto del professor Stefano Colazza direttore del dipartimento
- Baldassare Portolano, ordinario di Zootecnica generale e miglioramento genetico - Università degli Studi di Palermo: "Introduzione al tema".
- Guido Falgares, accademico aggregato: "Storia e tradizioni del maiale in Sicilia".
- Vincenzo Chiofalo, ordinario di Nutrizione e alimentazione animale – Università degli Studi di Messina: "La filiera delle carni suine siciliane dai campi alla tavola".
- Alessandro Giuffrida, ordinario di Ispezione degli alimenti di origine animale - Università degli Studi di Messina: "Approccio innovativo e nuove tecnologie per la gestione dell’igiene e della sicurezza dei prodotti carnei suini".
 
Interventi programmati:
Giuseppe Borrello, presidente Consorzio suino nero dei Nebrodi: "Il Suino Nero dei Nebrodi".
Carmelo Amato, titolare dello Stabilimento Amato di Camporeale: "Tecniche produttive e valori alimentari nella salumeria".
Massimiliano Castro, titolare Stabilimento Chiaramontano di Ragusa: "L’Arte dei salumi".

Scopri i dettagli del convegno " Le carni suine in Sicilia"

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.314 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner