Settore ovicaprino: 'Il vero problema è l'eccedenza di latte'

Toto Meloni, presidente del Consorzio del Pecorino romano Dop, commenta la situazione critica del comparto

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

pecRomLogo.jpg

Toto Meloni, presidente del Consorzio del Pecorino romano Dop chiede "coerenza ai protagonisti della vertenza sul comparto ovicaprino. Un anno fa - ricorda Meloni - il Consorzio di tutela ha deliberato la riduzione del 15% di produzione di pecorino". 

"Vi è stata una levata di scudi da parte delle organizzazioni che sostenevano quell'azione come qualcosa di strumentale per abbattere il prezzo: sarebbe bene ricordare che la coerenza è necessaria anche negli slogan". 

Secondo Meloni, i problemi veri sono la mancata diversificazione produttiva e il surplus di quantità di latte.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.949 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner