Mercati, in aumento l'offerta delle ciliegie

20 e 24 maggio 2021. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

I mercati italiani del 20 e del 24 maggio 2021

Ortofrutta

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, lunedì 24 maggio 2021)
Migliora la qualità delle ciliegie e vengono proposte diverse varietà, dalla Bigerria alle Ferrovia, con prezzi molti variati ma più popolari. In calo i prezzi di molte verdure e in particolare delle insalate. In calo anche alcune tipologie di zucchine. Le fragole del Sud sono in genere abbordabili, più care quelle di produzione del Centro Nord. Stabili gli asparagi (qualche cosa in più per asparagina). Pur con qualche piccolo ribasso i meloni costano ancora cari.


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 20 maggio 2021)
Stabili le quotazioni sia per il grano tenero che per il duro nazionali; in ribasso i grani canadesi di forza (da -6 a -15 euro/tonnellata) e quelli comunitari (-2 euro/tonnellata). In discesa i prezzi per il granoturco nazionale e comunitario (-5 euro/tonnellata), l'orzo estero (+5 euro/tonnellata), il frumento per alimentazione animale (da -2 a -4 euro/tonnellata), il pisello proteico (-3 euro/tonnellata). Cala la soia italiana (-5 euro/tonnellata), molto più netto il ribasso per la soia estera (da -15 a -48 euro/tonnellata). Stabili i risi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 261.654 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner