Frumento tenero, prezzi in calo rispetto alla campagna 2009

Le primissime quotazioni della Borsa merci telematica italiana

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

campo-agricoltura-frumento-raccolto-byflickrcc20-tskdesign.jpg

Le quotazioni della Bmti per i frumenti nazionali
Fonte foto: tskdesign

In attesa di avere maggiori informazioni dai mercati, le quotazioni di apertura della campagna 2010/11 del frumento tenero nazionale si sono attestate su un livello leggermente inferiore rispetto a quello evidenziatosi nelle ultime battute della precedente.

E' quanto emerge dall'analisi delle primissime quotazioni Bmti (Borsa merci telematica italiana) relative al nuovo raccolto 2010.

Relativamente alla chiusura della campagna 2009/10, il mese di giugno ha mostrato un andamento lievemente positivo per i prezzi all'ingrosso dei frumenti, più evidente per il frumento duro nazionale, cresciuto del 4,9% rispetto a maggio.

Leggeri rialzi congiunturali si sono riscontrati anche per il prezzo del frumento tenero estero, in crescita del 2,6% rispetto al mese precedente. Dopo il trend sostanzialmente positivo rilevato nelle precedenti settimane, a giugno le quotazioni del mais nazionale hanno presentato segnali di maggiore stabilità. Il confronto con dodici mesi fa, invece, continua a mostrare una variazione positiva: nel mese di giugno è risultata pari al +4,9%.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.184 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner