Forte degli ottimi risultati 2021, CNH Industrial inizia il 2022 costituendo CNH Industrial Ventures, ramo d'azienda dedicato agli investimenti che accelererà il time to market delle innovazioni per il miglioramento della produttività dei clienti. Per promuovere lo sviluppo dei segmenti Construction e Agriculture (con i brand New Holland, Case IH e Steyr), gli investimenti di CNH Industrial Ventures si concentreranno su propulsioni alternative, automazione, robotica, digitale e altre nuove tecnologie.

Inoltre, la nuova realtà avvierà collaborazioni con startup per continuare a potenziare le capacità in house e l'offerta di prodotti del Gruppo, ora focalizzato sul business off highway. CNH favorirà il riconoscimento sul mercato e la crescita dei suoi partner.

CNH Industrial Ventures si basa su partecipazioni di minoranza già esistenti con Zasso, Augmenta, l'inglese Bennamann, l'austriaca Geoprospectors, le statunitensi Gearflow, Monarch Tractor e Westly Group.

"La nascita della nuova Divisione rafforza ancora di più il nostro impegno per l'innovazione" dichiara Michele Lombardi, senior vicepresident of Corporate Development di CNH. "Con un approccio fortemente orientato alla creazione di partnership, faremo leva sulle nostre competenze, sulla presenza nel mercato e sul nostro patrimonio per supportare le aziende in rapida crescita che stanno ridefinendo il futuro nei settori dell'agricoltura e delle costruzioni".

cnh-industrial-ventures-febbraio2022.jpg
CNH Industrial Ventures ridurrà i tempi di immissione sul mercato delle innovazioni Fonte foto: CNH Industrial