Nuovo CTsmart24 per contoterzisti 4.0

Presentato domenica 28 febbraio 2021 il portale che permette agli agromeccanici di gestire al meglio macchine, nonché dipendenti, e agli agricoltori di scegliere le imprese contoterzi

ctsmart24-il-portale-contoterzisti-presentazione-damiano-frosi-750.jpg

Online dallo scorso 28 febbraio, CTsmart24 rivoluziona il contoterzismo
Fonte foto: CTsmart24

La condivisione di esperienze e idee fa un balzo in avanti con CTsmart24, piattaforma web realizzata dai contoterzisti per permettere alle aziende contoterzi di fare rete ed unire le forze, ottimizzando la produttività e la qualità del loro lavoro.

L'innovativo portale pone le fondamenta su un'idea del contoterzista Giuliano Oldani nata in seguito agli incontri organizzati dall'Osservatorio Smart Agrifood che analizzano la diffusione dell'agricoltura 4.0 in Italia. Il confronto con l'esperto di comunicazione Marco Menga e l'ingegnere Damiano Frosi e con i docenti/ricercatori Maria Pavesi e Filippo Renga ha fatto maturare lo spunto iniziale, grazie anche al coinvolgimento dei colleghi Rossano Remagni Buoli, Enrico Milani e Roberto Negroni e dell'ingegnere Alessandro Simonelli.

Lanciato in anteprima a Fieragricola 2020, CTsmart24 è stato messo in rete domenica 28 febbraio 2021 e presentato in un webinar online durante il quale sono intervenuti tra gli altri sia Roberto Scozzoli di Apimai/Uncai sia Roberto Guidotti di Cai e sono stati proiettati video tutorial per l'uso del sistema. Ad introdurre l'evento il responsabile relazioni partner presso Osservatori digital innovation Damiano Frosi, che ha parlato delle ultime esigenze del contoterzismo, di agricoltura 4.0 e di Internet of farming.

   

Condividere per lavorare in modo più smart

Ora ufficialmente in rete, CTsmart24 è uno strumento di sharing economy che rende possibile l'avvio di nuovi modelli collaborativi in ambito agricolo. In particolare, consente agli agromeccanici registrati di inserire e condividere mezzi agricoli per gestire al meglio il parco macchine e il carico di lavoro anche nei momenti di punta, dialogare con dipendenti e clienti scambiando documentazioni, immagini o scadenze e confrontarsi sulle nuove tecnologie.

Non solo. Gli agricoltori possono ricercare macchinari in base al tipo di lavorazione, alla disponibilità, al brand o al modello, nonché scegliere macchine e aziende contoterzi che eseguono operazioni di precision farming e attività specifiche in diversi settori. Insomma, il portale facilita il lavoro di tutti e vede la collaborazione tra contoterzisti provenienti da varie regioni d'Italia - afferenti alle associazioni di rappresentanza Uncai e Cai - ed ingegneri esperti di agricoltura.

I prossimi passi saranno la realizzazione di un applicativo per il controllo di gestione ed il lancio di un'app, che semplificherà ulteriormente la vita permettendo di gestire le informazioni tramite smartphone e tracciare le attività degli operai. CTsmart24 è supportato da vari sponsor, tra cui Agriparts Italy, Arvatec, Argo Tractors, Claas Italia, New Holland Agriculture, Syneco, Sidagricrop e Trelleborg.