Väderstad, ancora più forte in Italia con Agridealer

A partire dal primo giugno 2020, le attrezzature della casa svedese verranno distribuite sul mercato italiano dal nuovo importatore esclusivo

vaderstad-tempo-l-24.jpg

Seminatrice Väderstad Tempo L 24
Fonte foto: Vaderstad

Presente da venticinque anni sul mercato nazionale, Väderstad ha deciso di rafforzare ulteriormente la propria posizione in Italia avviando una partnership con Agridealer che, a partire dal prossimo primo giugno, diverrà il nuovo importatore esclusivo (dopo Marchetti macchine agricole) delle attrezzature del marchio.

Forte nella lavorazione del terreno e nella semina di precisione grazie sia ai coltivatori Carrier e TopDown sia alle seminatrici Rapid e Tempo, il costruttore svedese - che nel 2019 ha aumentato il fatturato dell'11% e le vendite in Europa del 14% - "attende con impazienza di - afferma Richard Waha, sales director importers di Väderstad - consolidare i rapporti con gli agricoltori italiani insieme ad Agridealer".

Guidata dal presidente Ciriaco Bruno e dal ceo Sergio Bassan, Agridealer riunisce cinque concessionari John Deere: Sergio Bassan di Motta di Costabissara (Vi), Gruppo Bruno di Grottaminarda (Av), Consorzio agrario dell'Emilia di San Giorgio di Piano (Bo), Agreen macchine agricole di Altamura (Ba) e Sgalla di Monsano (An). Nata nel 2019, la società - che distribuisce anche soluzioni di aziende francesi (Laforge e Easymass) e vanta una rete ben organizzata da Nord a Sud - vede un grande potenziale di sviluppo per la gamma prodotto Väderstad sul mercato italiano.

"Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione" dichiara Ciriaco Bruno. "Le macchine e le metodologie Väderstad si sono dimostrate rivoluzionarie per generazioni di agricoltori e la casa offre davvero tutto ciò di cui un cliente potrebbe avere bisogno per eseguire interventi di lavorazione del terreno e semina. Grazie alla partnership, possiamo rendere più facile la vita a un maggior numero di agricoltori in Italia".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.897 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner