La meccanizzazione agricola fa scuola

L'associazione di contoterzisti Apima di Cremona ha organizzato un corso sulla meccanizzazione agricola per gli studenti delle quarte dell'istituto agrario della città

agricoltura-lavoro-agricolo-agricoltore-trattore-macchine-agricole-contoterzismo-agromeccanici-campo-campi-by-antbphotos-fotolia-750x500.jpg

Apima Cremona avvicina gli studenti al mondo della meccanizzazione agraria
Fonte foto: © antbphotos - Fotolia

Avvicinare il mondo della formazione a quello del lavoro. È questo l'obiettivo del ciclo di lezioni, in tutto sei, che Apima Cremona, l'associazione di contoterzisti della provincia, ha iniziato a svolgere il 15 gennaio presso l'Istituto agrario Stanga di Cremona. Il corso di meccanizzazione agricola, che vale come parte teorica per il conseguimento del patentino, è stato organizzato in collaborazione con Same Deutz-Fahr, Topcon Italia, Maschio Gaspardo e Argo Tractors.

"Ci sono incredibili processi produttivi che non dovremmo mai dare per scontati e il ciclo di lezioni sulla meccanizzazione agricola è un'occasione per approfondire il rapporto fra agricoltura e innovazione con gli studenti dell'istituto di agraria" ha detto alla presentazione del corso Clevio Demicheli, presidente dell'Associazione provinciale imprese di meccanizzazione agricola e vicepresidente di Uncai.

"Grazie al corso gli studenti hanno l'opportunità di entrare in contatto con le ditte costruttrici e la stessa Apima, potenziali interlocutori per l'ingresso nel mondo del lavoro" ha aggiunto Stefano Cattaneo, coordinatore del ciclo di lezioni.
Per entrare nel mondo del lavoro il diploma può infatti non bastare: "Durante il corso gli studenti svolgono anche la parte teorica del patentino per guidare i trattori e sono formati sulla sicurezza. Tutto ciò va a costituire un pacchetto di competenze certificate che alleggerisce il futuro datore di lavoro da alcuni obblighi formativi".