Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Eima International rimane a Bologna

La manifestazione resterà nel capoluogo emiliano-romagnolo per altre sette edizioni biennali, come previsto dall'accordo 2017 tra FederUnacoma e BolognaFiere. Nessuno spostamento in vista almeno fino al 2030

eima-international-bolognafiere.jpg

Un momento di una passata edizione di Eima
Fonte foto: Eima International

Eima International continuerà a svolgersi all'interno del quartiere fieristico di Bologna. Lo ribadisce FederUnacoma, organizzatrice dell'esposizione di macchine per l'agricoltura e detentrice esclusiva del marchio della rassegna, che conferma l'impegno contrattuale vincolante con BolognaFiere e smentisce le voci sul possibile spostamento di Eima presso il polo espositivo di Milano.

Dunque, le valutazioni economiche e logistiche alla base di un eventuale accordo tra l'ente fieristico bolognese e FieraMilano non avranno conseguenze dirette sul futuro della kermesse curata dalla Federazione dei costruttori, che di fatto rispetta il contratto stipulato a gennaio 2017 con BolognaFiere.
Tale accordo impone a FederUnacoma di mantenere la manifestazione a Bologna per sette edizioni biennali - cioè fino al 2030 - e all'ente fieristico di realizzare interventi strutturali importanti in alcuni padiglioni espositivi.

La scelta di continuare ad organizzare Eima - evento a cui partecipano 2mila espositori e quasi 300mila operatori provenienti da 150 Paesi - a Bologna si rivela strategica per sviluppare il tessuto produttivo del capoluogo, della Regione Emilia Romagna e per rendere la città la capitale mondiale della meccanica agricola.
Sia la 43 esima edizione di Eima International, in programma dal 7 all'11 novembre 2018, sia i prossimi appuntamenti saranno dunque realizzati sulla base del programma condiviso con BolognaFiere.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner