Leader Compact, la novità di Faresin Industries

Sulle orme del rinnovamento e dell’innovazione, nasce il nuovo carro miscelatore pensato per le piccole e medie aziende con problemi di spazio

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

leader-compact-1200.jpg

Nuovo Leade Compact di Faresin Industries
Fonte foto: Faresin Industries

Prodotti tecnologici capaci di mettere al centro e soddisfare le esigenze del cliente, mettendolo in condizioni ottimali per operare perfettamente, nascono da un processo continuo di ricerca innovativa.

Faresin Industries, sempre più leader internazionale, inserita da sempre in questo processo di ricerca, lancia il nuovo carro miscelatore Leader Compact proseguendo nella tradizione che la vede pioniera dell'innovazione con novità assolute capaci di movimentare il mercato e segnare con forza l’avanguardia dei prodotti della casa Breganzese.

Affermando che si tratta di una macchina nata 'nella stalla e per la stalla', si sottolinea come questa novità derivi dalla forte richiesta di tanti allevatori.
Nato per stalle di medio-piccole dimensioni, risponde alle esigenze di tutte quelle strutture in cui la presenza di porte basse o molto basse rende difficoltoso il passaggio del carro miscelatore, comunque necessario.

Sorella minore del Leader Standard, questa macchina si contraddistingue per una maggiore agilità adattandosi perfettamente alle stalle di piccole dimensioni.

L’idea della sua produzione, nasce nella filiale tedesca Faresin Deutschland come risultato dell’ottimo lavoro di squadra e dell’eccezionale sintonia volta alla soluzione dei problemi posti dai clienti.

L’elemento premiante del Leader Compact, consiste nel fatto che finalmente i clienti potranno disporre di tutti i vantaggi e della tecnologia dei modelli Standard e Ecomix in una nuova versione compatta.
Inoltre, il nuovo modello rappresenta una risposta ai clienti che a causa delle ridotte dimensioni della stalla, fino ad oggi hanno dovuto dotarsi di mezzi meno performanti.

Costituito da un nuovo telaio di dimensioni più ridotte, ha un'altezza massima di 2.55 metri per la versione da 12 e 14 metri cubi, mentre per la più capiente versione da 16 metri cubi l'altezza si ferma a 2.80 metri.  
Le geometrie che permettono performances di miscelazione ideali, sono mantenute e il raggio di sterzata è di 3 metri. Le quattro ruote sterzanti, il canale fresa da 800 millimetri e una potenza di 130 cavalli completano la carta d’identità del nuovo gioiello nato in casa Faresin Industries.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.394 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner