Norac, accordo di distribuzione per l'Italia

Siglata intesa tra Norac Systems International e Spektra Agri per la distribuzione esclusiva della tecnologia di Controllo automatico altezza barra irroratrice

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

spektra-agri.jpg

Tecnologia Norac, accordo in esclusiva con Spektra Agri

Siglato accordo tra Norac Systems International e Spektra Agri, società leader nell’agricoltura di precisione, per la distribuzione esclusiva in Italia della tecnologia Norac di Controllo automatico altezza barra irroratrice.
In dodici anni i sistemi Norac hanno ottenuto risultati eccezionali in tutto il Nord America. Solo recentemente Norac ha introdotto la propria tecnologia anche in Europa, con l’apertura della filiale europea.

I sistemi di controllo Norac, fino ad ora disponibili solo come optional all’acquisto di alcune irroratrici, sono da oggi disponibili anche come prodotto aftermarket.
Secondo Danea Armstrong, manager Norac International “anche in Italia gli agricoltori e le imprese agromeccaniche hanno dimostrato un vivo interesse per questa tecnologia, che aiuta l'operatore a mantenere costantemente l’altezza di irrorazione ottimale, migliorando la distribuzione dei mezzi tecnici, migliorandone l’efficacia e riducendone la deriva e, di conseguenza, la dispersione dei prodotti chimici. Questa evidente necessità, combinata con una maggior efficienza dei cantieri di irrorazione, sono fattori determinanti nella nostra decisione di avere una presenza tecnica qualificata nell’importante mercato italiano”.

La tecnologia Norac è relativamente facile da adattare a molti modelli di irroratrice, con diverse versioni:
UC4™ è la versione indipendente, dotata di un pannello di controllo autonomo;
UC5™ è la versione ISOBUS, in grado di interfacciarsi con un terminale virtuale.

Con il sistema di controllo automatico Norac le ali della barra irroratrice possono seguire le pendenze del terreno, anche in terreni irregolari o declivi, sia in barre ad ali rigide che in quelle a geometria variabile. Il sistema controlla automaticamente l'altezza centrale della barra e l’inclinazione delle ali, mantenendo le sezioni all'altezza d’irrorazione preimpostata.

Marco Miserocchi, Marketing & Sales manager Spektra Agri, ha espresso soddisfazione per questo accordo: “I sistemi di controllo automatici Norac aggiungono un’altra eccezionale soluzione alla nostra gamma prodotti, che completa e arricchisce la nostra offerta specializzata di soluzioni per l’agricoltura di precisione”.
Miserocchi ha aggiunto: “Siamo entusiasti di questa partnership con Norac, la cui precisione e qualità dei prodotti si vedono in campo. Finalmente l’adozione di barre più ampie non sarà limitata dalla possibilità di gestirle, anche in condizioni difficili. Il sistema permette all'operatore di aumentare le velocità di trattamento, di essere più tempestivo e di poter operare perfettamente anche in condizioni limite (terreni declivi, limitata visibilità, trattamenti notturni), con evidenti benefici agronomici, economici ed ambientali".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.271 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner