Caron, transporters alla ribalta

EIMA International 2010 - L'azienda di Pianezze presenta in anteprima le novità relative alla gamma di transporters. Innanzitutto il nuovo sistema di sospensioni idropneumatiche per la Serie 900

Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

caron-logo-OK.jpg

Officine Brevetti Caron, nuovo sistema di sospensioni idropneumatiche

Ad EIMA International 2010 Caron esporrà in anteprima importanti novità relative alla propria gamma di transporters.

Innanzitutto il nuovo sistema di sospensioni idropneumatiche a ruote indipendenti per la Serie 900.
La gestione elettronica di questo tipo di sospensioni controlla il rollio in curva ed il livellamento automatico al variare del carico trasportato. La configurazione a triangoli sovrapposti mantiene sempre la ruota parallela al terreno durante tutta la corsa degli ammortizzatori, garantendo così una perfetta aderenza e trazione e, al contempo, un ridotto consumo del pneumatico che lavora sempre in modo ottimale.
Nell’utilizzo in pendenze estreme, le sospensioni sono inoltre bloccabili, in questo caso sarà lo snodo lineare incorporato nello chassis a mantenere costante il contatto al suolo.

Questa evoluzione non andrà a modificare i punti di forza della meccanica Caron, come il cambio a 6 marce, l’elevata portata di 5000 kg per assale ed il baricentro particolarmente basso.

Altra novità di rilevante importanza, è la nuova cabina a due posti con sistema di ribaltamento idraulico: una linea moderna ed aggressiva che anticipa la futura linea dei nuovi transporters Caron.

Padiglione 19 Stand A 14

Officine Brevetti Caron S.r.l.
Via A. de Gasperi 20/A
36060 Pianezze (Vi) Italia

www.caron.it

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 197.409 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner