Antonio Carraro: tre divisioni, mille soluzioni

EIMA International 2010 - con tre business unit, la Antonio Carraro copre i segmenti dell’agricoltura specializzata, degli hobbisti e della la manutenzione civile

Contenuto promosso da Antonio Carraro, Unacoma Service s.u.r.l.
Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Antonio-Carraro-DOLCE-VITA.jpg

Differenziarsi per evolvere. Seguendo tale ottica, la strategia di Antonio Carraro ha portato nel tempo alla formazione di tre differenti divisioni produttive, ognuna vocata in modo specialistico a un diverso segmento di mercato. Le gamme di ogni business unit sono concepite a loro volta per adattarsi alle specifiche esigenze di ogni sotto-segmento. Numerose sono quindi le novità che Antonio Carraro si appresta a lanciare in ognuna delle proprie gamme e il palcoscenico d'elezione sarà la kermesse bolognese dell'Eima International, che si terrà fra il 10 e il 14 novembre.

 

"Tractor people" è la Business Unit dedicata all l’agricoltura specializzata e tra le proprie gamme spiccano la Serie Tigrone, la Ergit e la Tigercar.

Serie Tigrone - 6500 Jona / 6500 JonaF / SN 6500 Jona: nuova è la motorizzazione diesel turbo a 58 hp per le tre versioni del modello Jona, dedicato ai professionisti delle colture agricole del Bacino del Mediterraneo. Le tre versioni, una a ruote isodiametriche e telaio sterzante (Jona); la seconda a ruote differenziate (JonaF) e telaio sterzante e la terza, isodiametrica a telaio articolato (SN), rappresentano tre tipologie differenti del “basic evoluto” AC, presentato ad EIMA 2010. La configurazione dei “Jona”, trattori nati per lavorare in collina, in montagna e nelle coltivazioni specializzate dove sono determinanti aderenza, maneggevolezza e dimensioni, offre un sollevamento a sforzo controllato che facilita l’utilizzo delle attrezzature essendo a gestione combinata di sforzo e posizione. Il comfort di questi trattori è ottimale, grazie a un posto guida spazioso e comodo nell’accesso. Il tunnel centrale non presenta ostacoli e i parafanghi posteriori sono dotati di maniglie di appoggio per l’operatore. Infine, il cambio sincronizzato, a 12 marce con inversore, offre una gamma di andature per tutte le esigenze.Tutti i modelli Jona possono usufruire di un’estensione di garanzia (EXG) fino a 4 anni.

 

Il Jona 6500

 

 


Serie Ergit - TRX 6500/ TRX 6500 Mountain: nuovo isodiametrico: nuova motorizzazione anche per TRX 6500, turbo di 58hp. Particolarmente silenziosa ed ecologica, eroga una brillante coppia anche a bassi regimi. Il nuovo isodiametrico reversibile della Serie Ergit è disponibile in due versioni: con arco (TRX 6500) o nell’allestimento Mountain che prevede, oltre ad un nuovo telaio di sicurezza costituito da una semicabina a 6 montanti (denominata Star), anche un nuovo sollevatore con sospensione e il Joystick Multifunzione JM™con doppia portata di olio. La semicabina Star, ergonomica, sicura e confortevole, agevola la vivibilità operativa anche in guida reversa e garantisce grande sicurezza operativa nei lavori in estrema pendenza in entrambe i sensi di marcia. Il nuovo trattore è dotato di un telaio Actio™ (Telaio Integrale Oscillante AC) dal passo allungato, il quale conferisce maggiore stabilità e aderenza costante al terreno, oltre che una migliore praticità nell’utilizzo di attrezzature impegnative a traino e/o frontali, montate anche contemporaneamente. TRX è un trattore veloce, snello, versatile nell’espletare una grande quantità di lavori.
Serie Ergit - TX 7800 LE/ SX 7800 LE: l’ Ergit “entry-level”. Nuovo modello di trattore isodiametrico monodirezionale da 71 hp, è disponibile in due versioni: a telaio Actio™ sterzante ed articolato. TX rappresenta la versione economica dei trattori di alta gamma, destinata agli operatori che non necessitano di guida reversibile, ma di un potente trattore isodiametrico compatto per i lavori agricoli standard in collina e con l’utilizzo di grandi attrezzature. L’impianto idraulico, potenziato per questa versione, eleva l’affidabilità del mezzo, destinato a professionisti che ricercano comfort, agilità e praticità nei lavori più impegnativi. La versione articolata (SX) offre un vantaggioso raggio di sterzata e un fluido disimpegno negli slalom più impegnativi.
Serie Ergit 100 - TRH 9800/ TRH 9800 Mountain. E' il “grande idrostatico reversibile” AC dotato del nuovo motore a 87hp: un 4 cilindri turbo da 3300 cc a masse controrotanti con sistema d’iniezione ed EGR a controllo elettronico. Da oggi appare ancora più affidabile grazie al sistema Clean Fix™ - una ventola a inversore di flusso che garantisce la continua pulizia ed efficienza del radiatore e della griglia frontale del cofano. Ad Eima 2010 TTR 9800 sarà presentato con la nuova carrozzeria in linea con il family feeling della neonata Serie Ergit 100. Il concept di guida di TRH risulta ergonomico e spazioso assicurando il massimo comfort anche per gli operatori di grande corporatura. Nuovo anche il dispositivo per il controllo elettronico e automatico della velocità di avanzamento e dei giri del motore ESC (Electronic Speed Control). Sono stati ottimizzati anche gli impianti elettrici e idraulici, con la possibilità di avere il nuovo sollevatore con sospensione e il Joystick Multifunzione JM™ con doppia portata di olio. Molti gli optional disponibili: oltre al joystick, il sollevatore anteriore e il bull-bar per il cofano. A richiesta TRH monta nuova cabina Starlight, spaziosa e confortevole per una perfetta operatività e sicurezza anche nelle pendenze estreme. L’allestimento Mountain comprende la sospensione idraulica e la semicabina a 6 montanti, ergonomica, confortevole, sicura, oltre che economica nel prezzo.
Tigrecar 8400 con sistema “Superbrake”. Tigrecar 8400, a passo lungo, è dotato di cabina completamente chiusa. Nasce come transporter utile a svolgere lavori di movimentazione di materiale sia in campo sia in cantiere. Offre all’operatore un comfort di guida eccellente e una stabilità ai massimi livelli di categoria. L’accesso al posto guida per l’operatore è ampio e privo di ostacoli. Il raggio di volta, nonostante il passo lungo, è molto contenuto e la maneggevolezza è garantita da uno sterzo servoassistito morbido e preciso. L’angolo d’attacco, pari a 27°, permette di affrontare con estrema tranquillità cambi di pendenza molto accentuati. La trasmissione, con cambio sincronizzato con 8 marce avanti e 8 retromarce con invertitore (optional cambio a 12+12 marce e PTO indipendente) è dotata di una frizione morbida del tipo AC super-soft con innesti dolci e precisi. La velocità massima è di 40 Km/h. Il motore è un 3 cilindri turbo intercooler raffreddato ad acqua da 65 hp. La capacità di carico è fino a 45 quintali in campo o in cantiere con un peso complessivo rimorchiabile di 5000 kg sia nella versione agricola sia nella versione industriale. La cabina è dotata di un potente impianto di riscaldamento e predisposta per la radio. Le porte sono dotate di un dispositivo di semiapertura per il riciclo d’aria anche durante il lavoro. Il nuovo modello ad Eima 2010 presenterà uno speciale sistema frenante “superbrake” da utilizzare come sicurezza aggiuntiva nel caso di soste in pendenza estrema.

 

Il TRG Anti Dumping

 

 


Dolce Vita è la Business Unit dei trattori per hobbisti

I mezzi della Business Unit AC “Dolce Vita” offrono un alto profilo qualitativo. Questi mezzi sono destinati ad hobby farmers evoluti, orientati a trattori professionali, tuttavia semplici da amministrare a cominciare dai costi di gestione, la maneggevolezza e la versatilità d’uso. Tutti i mezzi sono servo-assistiti, godono di grande autonomia e possono essere impiegati con molte attrezzature come aratro, fresa, trincia, sarchiatrice, botte atomizzatore, pala, spargisale, rasaerba, rimorchio. La business unit Dolce Vita si compone di una serie di mezzi dai 22 ai 38 hp dotati di motori silenziosi ed ecologici e telaio integrale oscillante Actio™ sinonimo di baricentro basso, equa ripartizione dei pesi e massima aderenza.

Tigre 4400 F: supercompatto professionale. Trattore supercompatto a ruote differenziate, è destinato alle attività di manutenzione del verde, cantieristica, movimento terra, agricoltura specializzata. Le dimensioni compatte e la maneggevolezza di guida consentono sterzate strette e precise intorno a piante od ostacoli. Il cambio è a 12 marce di cui 8 avanti e 4 retromarce. La robustezza e la qualità costruttiva di Tigre 4400F consentono l’utilizzo di questo trattore anche nei lavori più complessi e in pendenze molto accentuate garantendo ammortamenti sicuri nel breve termine. Il nuovo Tigre 4400F (38hp) presentato a Eima 2010 monta la nuova carrozzeria in linea con il family feeling dei modelli di alta gamma. Nuova quindi la cofanatura ad apertura totale, particolarmente pratica per le operazioni di manutenzione. Come pure nuovi sono i parafanghi dalla forma affusolata, in cui sono integrati i fari di posizione e le luci frecce. Nuovi anche i fanali integrati nel cofano, dotati di una capacità illuminante che garantisce visibilità in qualunque ora del giorno. L’accessibilità al posto di guida è confortevole e spaziosa grazie al tunnel centrale privo di elementi d’ostacolo. Tutti i nuovi comandi sono posti in sequenza logica alla destra del posto di guida. Nuova anche la strumentazione di bordo, gli impianti elettrici e idraulici. Il nuovo arco di protezione è abbattibile. Completano il profilo del Tigre 4400F l’adozione di una nuova trasmissione, la maneggevolezza, determinata da un raggio di volta molto contenuto, i numerosi profili di coperture disponibili, l’autonomia operativa raddoppiata. Tigre 4400F può infine usufruire di un’estensione di garanzia (EXG) fino a 4 anni.

Groundcare è la Business Unit per la manutenzione civile
Non solo agricoltura e hobbismo nel catalogo Antonio carraro, bensì anche utilizzi per le attività di manutenzione civile.
TTR 4400 HST/ TTR Mountain / TTR City: bifrontale multifunzione è il “reversibile universale” AC a trasmissione idrostatica di 38 hp. Appare come singolare soluzione bifrontale multifunzione. Il binomio macchina-attrezzo può assumere molteplici assetti operativi ad alto standard di specializzazione, assolvendo molte delle attività di manutenzione del territorio urbano: cura dei parchi, pulizia delle aree pedonali, sfalcio degli argini, gestione del verde nei campi sportivi e da golf, movimentazione e scavo nei vivai e nei cantieri, sgombero della neve. TTR garantisce un alto rendimento in ogni stagione offrendo un comfort di primo livello che permette all’operatore di lavorare molte ore senza stress e nella massima praticità d’uso. I nuovi modelli che verranno lanciati a Eima 2010 presentano la nuova livrea coordinata al family feeling delle alte gamme AC. Pur mantenendo il nome in sigla storico, TTR, questo mezzo, ritenuto uno dei “cavalli di battaglia” della Casa nasce da un concept che coniuga eleganza a praticità e comfort, adottando, per esempio, una cofanatura ad apertura totale, particolarmente pratica per le operazioni di manutenzione. Nei nuovi parafanghi dalla forma affusolata sono integrati i fari, le luci di posizione e le frecce. Ottimizzati anche gli impianti elettrici e idraulici. Molti gli optional disponibili: sedile super comfort, joystick, sollevatore anteriore, attacchi dorsali. Nuova anche la sospensione del sollevamento. TTR 4400 HST può usufruire di un’estensione di garanzia (EXG) fino a 4 anni.

 

Il TTR Clean Fix in operazioni di fienagione

 


SP 4400 HST: “comunale” per vocazione. E' un mezzo idrostatico articolato, compatto, super maneggevole, nato per la manutenzione delle isole pedonali e dei centri storici, la viabilità stradale, la pulizia dei selciati, lo sgombero della neve, la cura dei parchi pubblici e dei giardini. Un comodo pianale di carico sul dorso del manto cofano rende SP utile anche per la movimentazione di materiale. L’ultima versione offre una serie di soluzioni tecniche che esaltano un comfort operativo finora impensato per una macchina operatrice. La cabina è il primo punto di forza: lo spazio vivibile è molto ampio e la visibilità in tutte le direzioni. Il sedile a molleggio pneumatico, completo di appoggiatesta e braccioli, garantisce una guida avvolgente e rilassante anche dopo molte ore di lavoro. Il posto guida poggia su di una serie di silent-block che assorbono le vibrazioni. Grazie poi ai riduttori posteriori SP risulta un mezzo stabile e maneggevole. I freni a comando idraulico assicurano frenate decise e modulari. Il comando di avanzamento a pedale gestisce idraulicamente la trasmissione idrostatica contribuendo a un comfort di guida nel segno della praticità e della sicurezza. Un dispositivo joystick JM™ per la gestione delle attrezzature, è posto a portata di mano dell’operatore. Per le lavorazioni che richiedono il controllo dell’andatura costante, il dispositivo “speed-fix” permette di fissare la velocità di moto in lavoro. Tra gli accessori di serie si trovano l’autoradio con lettore CD-MP3, il vano pocket-lunch per conservare cibi e bevande da consumare durante il lavoro, l’impianto di aria condizionata, il potente apparato illuminante dotato di fari di lavoro e presa 12V. Anche SP 4400 HST può usufruire di un’estensione di garanzia (EXG) fino a 4 anni.
HR 6500 Mountain: idrostatico, reversibile, con JM™. Da 58hp, è un trattore idrostatico sterzante reversibile che offre una grande versatilità d’usi per i gestori della manutenzione urbana. La variazione continua della velocità nei due sensi di marcia, conferisce un’elevata praticità operativa. Quattro le gamme di rapporti per una velocità massima di 40Km/h. Grazie al dispositivo speed-fix HR è un autentico specialista in caso di lavorazioni che richiedano velocità d’avanzamento costante. Questo mezzo è in grado di semplificare drasticamente le procedure con attrezzature specifiche come: spazzola, lama da neve, spargisale, rasaerba, trincia frontale, braccio laterale decespugliatore, rimorchio, muletto. La configurazione del trattore a ruote posteriori maggiorate assicura aderenza costante al terreno e permette svolte molto contenute. A richiesta HR può montare arco di protezione, telaio a 6 montanti Star (opt.) o cabina StarLight (opt.) con aria condizionata e sollevatore anteriore per attrezzature in combinata. L’allestimento Mountain che verrà presentato a Eima 2010, oltre ad essere dotata di un nuovo sollevatore con sospensione e Joystick Multifunzione JM™ con doppia portata di olio, è allestito con la semicabina a 6 montanti Star, ergonomica, confortevole, sicura, oltre che economica nel prezzo. La semicabina, che non limita lo spazio e la vivibilità operativa anche in guida riversa, garantisce la massima sicurezza operativa nei lavori in estrema pendenza.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 243.369 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner