Coltiviamo i talenti del territorio

Fino al 30 dicembre 2019 è possibile fare domanda per il bando di ammissione al Contamination Lab

coltiviamo-talenti.png

il bando scade il 30 dicembre 2019

Team con idee imprenditoriali innovative possono partecipare al bando di ammissione al Contamination Lab, pre-incubatore d'impresa promosso dalla Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza.
 

Chi può partecipare

Fino al 30 dicembre 2019, possono fare domanda gruppi di minimo due persone, in età compresa tra i 16 e i 36 anni compiuti, residenti o domiciliati nel Comune di Faenza o in un raggio di 50 km dal Comune di Faenza, non ancora costituiti giuridicamente in forma d'impresa o di attività libero professionista.

Saranno valutate con particolare, ma non esclusivo, interesse idee innovative nei seguenti ambiti tematici (e nelle loro possibili aree di intersezione): materiali avanzati; It & digital trasformation; comunicazione, web e multimedia; design dei servizi e del prodotto; rigenerazione urbana; food & wine; agricoltura & agritech; turismo.

Le procedure di valutazione dei progetti ricevuti saranno svolte dall'advisory board, un comitato costituito da rappresentanti del mondo universitario e del campo imprenditoriale locale.

I team ammessi che saranno ospitati gratuitamente all'interno del Contamination Lab per un periodo di 12 mesi, parteciperanno ad un ciclo di seminari tenuti da esperti su temi utili al perfezionamento del progetto e alla creazione dell'attività imprenditoriale. Inoltre ad ogni gruppo ammesso saranno affiancate due figure professionali di mentor e coach che lavoreranno sulla crescita di ogni progetto e sulle competenze dei team.

Al termine del percorso, il Contamination Lab promuoverà attività di presentazione e networking dei diversi team con imprese e istituzioni del territorio faentino.

Scopri di più sul bando

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.506 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner