Bonifiche ferraresi, il bilancio 2016 è positivo

Crescono fatturato e margine operativo; positivi anche i principali indici finanziari. La società agricola punta sempre più su cereali, zootecnia e colture orticole

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

Contenuto promosso da Bonifiche Ferraresi S.p.A. Società Agricola
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

bonifiche-ferraresi-azienda-agricola-da-sito-web-2017.jpg

Ottime performance di bilancio per le Bonifiche Ferraresi
Fonte foto: © Bonifiche Ferraresi

Bilancio 2016 per la società Bonifiche Ferraresi di Jolanda di Savoia (Ferrara), la più grande “azienda”  agricola italiana. Il Cda ha approvato il progetto di bilancio, che registra una crescita del fatturato del 19%, toccando i 18,3 milioni di euro, rispetto ai 15,3 del 2015. Grande aumento del margine operativo, con un +81% rispetto ai 2,3 milioni del 2015. Scendo l’utile netto dai 6,7 milioni di euro del 2015 ai 2 milioni di euro del 2016, ma il dato del precedente bilancio comprendeva 5,9 milioni di euro di componenti non ricorrenti, riferibili all’adeguamento della fiscalità differita alle nuove aliquote fiscali.

Sotto il profilo del piano operativo e produttivo, è proseguita l’attività di implementazione del piano industriale 2015-2019, con investimenti in impianti, macchinari e attrezzatture, oltre alla realizzazione dell’eco-distretto zootecnico, del polo di ricera e dei due stabilimenti rispettivamente per il riso e per le orticole e piante officinali.

Nel 2016 sono stati poi messi a coltura come primo raccolto 4500 ettari circa, con un incremento di circa 240 ettari rispetto al 2015 principalmente per effetto della riduzione della superficie destinata alla vendita dell’erba medica in campo. Il secondo raccolto ha invece riguardato in particolare i prodotti destinati alla zootecnia.

Il Consiglio d’amministrazione ha convocato l’assemblea ordinaria a Milano per il 28 aprile 2017 alle ore 15 in prima convocazione, presso la sede di Fondazione Cariplo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.223 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner