POSTICIPATO al 2016 - Fruit Gourmet Expo: frutta e verdura di qualità incontrano il gusto

Aggiornamento del 23 marzo 2015: l'evento è stato posticipato al 2016 - Forte dell’esperienza nel settore agroalimentare, Veronafiere lancia una nuova rassegna in programma alla Fiera di Verona, organizzata in partnership con Ncx Drahorad

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

fruit-gourmet-expo-sito.jpg

La prima edizione si terrà nel 2016

Aggiornamento del 23 marzo 2015: l'evento è stato POSTICIPATO al 2016
Veronafiere
comunica che la prima edizione di Fruit Gourmet Expo verrà proposta nel proprio calendario delle manifestazioni nel 2016. Il primo organizzatore diretto di eventi fieristici in Italia, coerentemente con gli elevati standard qualitativi dei propri prodotti e con una strategia di sviluppo di un format che colga le necessità reali delle aziende, nel prendere atto dell’evoluzione dello scenario fieristico avvenuto in seguito alla presentazione di Fruit Gourmet Expo, ha deciso di programmare nel 2016 la prima edizione del nuovo progetto, profondamente innovativo, dedicato ad una filiera di grande rilevanza quale è quella ortofrutticola.
Ringraziando le aziende, le associazioni di categoria e le istituzioni che hanno aderito e sostenuto il progetto, Veronafiere sta già lavorando alla messa a punto di un ancora più ricco programma di iniziative commerciali, convegni e incontri business che costituiranno l’offerta di Fruit Gourmet Expo 2016.


POSTICIPATO al 2016 - Un format fieristico pensato per valorizzare in chiave gourmet la frutta e la verdura di qualità e creare un punto d’incontro internazionale tra la produzione ortofrutticola d’eccellenza e la cucina d’autore. Questo è Fruit Gourmet Expo che si terrà a Veronafiere, dal 5 al 7 maggio del 2015, nuovo evento ideato e organizzato da Veronafiere con la partnership di Ncx Drahorad, azienda italiana che da più di trent’anni si occupa di sviluppo commerciale e marketing dell’agroalimentare, in particolare nel settore ortofrutticolo.

"Si tratta di un nuovo progetto fieristico, complementare e non concorrenziale con altri esistenti in Italia, che punta a valorizzare in chiave commerciale una delle eccellenze del settore agroalimentare italiano, leader europeo nella produzione di ortofrutta", sottolinea Ettore Riello, presidente di Veronafiere.

"Fruit Gourmet Expo si propone di valorizzare il comparto dell’ortofrutta percorrendo la strada del gusto, sulla scia del felice 'cammino' evolutivo già intrapreso dal settore wine - dichiara Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere -. Non poteva mancare alla Fiera di Verona una manifestazione relativa a un settore il cui export ha superato nel 2013 i 4 miliardi di euro, confermandosi tra i più importanti nel comparto agroalimentare".

Fruit Gourmet Expo introduce una prospettiva originale e distintiva nel panorama delle fiere di settore, utilizzando i temi comunicativi del gusto e della caratterizzazione qualitativa come risposta all’esigenza del comparto di aumentare il consumo di frutta e verdura. Il gusto dei prodotti di eccellenza e il loro utilizzo in cucina diventano gli elementi caratterizzanti della manifestazione che, pur mantenendo un forte carattere business, si propone come laboratorio di idee e di proposte nate dal confronto di esperienze di diversi soggetti della filiera: aziende e organizzazioni di produzione, distribuzione e commercializzazione di ortofrutta, enti di promozione, consorzi di tutela ed enti territoriali, incontreranno buyer internazionali, manager della grande, piccola e media distribuzione, il canale Horeca, grossisti specializzati, importatori, chef e scuole di cucina, società di catering, stampa specializzata, associazioni di categoria e altri stakeholder del settore food.

Esperienze ortofrutticole diverse si incontreranno a Fruit Gourmet Expo con il comune obiettivo di promuovere il consumo di frutta e verdura, diventando protagoniste di un evento suddiviso in tre aree principali: una parte espositiva dedicata agli operatori del settore, una di contenuto con workshop formativi tenuti da esperti dei diversi settori e una più sperimentale e “spettacolare”, dedicata a show cooking e degustazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.741 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner