Destinazione Italia, contributi per la digitalizzazione e credito d'imposta per ricerca e sviluppo

Finanziamenti per l'agricoltura - A cura di CICA Bologna, Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Agricoltura-Internet-20070308.jpg
E’ stato pubblicato sulla G.U.R.I. il testo del Dl n. 145/13 coordinato con la legge di conversione 21 febbraio 2014, n. 9 su “Interventi urgenti di avvio del piano 'Destinazione Italia', per il contenimento delle tariffe elettriche e del gas, per l'internazionalizzazione, lo sviluppo e la digitalizzazione delle imprese, nonché misure per la realizzazione di opere pubbliche ed Expo 2015”.

Tra le misure contenute nella versione definitiva del Dl, si segnalano, in particolare, quelle relative alla digitalizzazione delle piccole e medie imprese - sono previsti voucher di 10 mila euro per le Pmi che investono in tecnologia e incentivi fiscali del 65% per un massimo di 20 mila euro a quelle che si dotano di banda ultra larga - e al credito d’imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo, riconosciuto nella misura del 50% degli incrementi annuali di spesa nelle attività di R&S, fino ad un importo massimo annuale di € 2.500.000 per ciascun beneficiario (titolari di reddito d’impresa con fatturato inferiore ai 500 milioni l’anno, ma anche a consorzi e reti di impresa che effettuano le attività di ricerca, sviluppo e innovazione).

Con appositi decreti saranno stabilite le modalità operative di presentazione delle richieste di voucher e di riconoscimento del credito d’imposta ricerca e sviluppo.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: C.I.C.A. Bologna

Autore:

Tag: ricerca leggi e decreti finanziamenti per l'agricoltura

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.472 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner