Veronafiere e Uiv, Enovitis a quattro mani

Fieragricola 2014 - Siglata partnership a supporto della viticoltura italiana. Primo appuntamento a Enovitis in Campo, il 19 e 20 presso la tenuta di Ca’ Tron, a Roncade (Treviso)

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

enovitis-edizione2012.jpg

Veronafiere e Uiv, insieme per Enovitis 2014

Accordo tra Veronafiere e Unione italiana vini che, sotto il brand Enovitis, consentirà di sviluppare iniziative a supporto della viticoltura italiana ed europea. Il primo appuntamento congiunto è previsto il 19 e 20 giugno 2014 in provincia di Treviso con Enovitis in campo.

Veronafiere affitterà il marchio Enovitis da Uiv, con una gestione congiunta fino al 2018 che comprenderà gli eventi Enovitis in campo, con cadenza annuale e che diventerà una declinazione en plein air di Fieragricola, ed Enovitis in fiera, che si svolgerà a Verona, all’interno di Fieragricola, e a Milano, nel contesto di Simei.

"Veronafiere conferma l’attenzione al comparto vitivinicolo, ampliando l’offerta verso il mercato – afferma il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani –. Questa evoluzione consentirà di aumentare le occasioni di contatto con gli espositori e i visitatori in un settore, come l’agroalimentare, che vede l’Ente Fiera di Verona fra i top player a livello internazionale, grazie a Fieragricola, Vinitaly, Siab, Eurocarne, Sol&Agrifood ed Enolitech.
"La partnership che abbiamo siglato con Fiera Verona è un ulteriore tassello dell’impegno di Unione italiana vini per la promozione delle tecnologie per la viticoltura – dichiara  Domenico Zonin, presidente di Uiv –. La principale associazione del settore e Veronafiere uniscono le forze con l’obiettivo di creare un polo permanente di riferimento per la viticoltura europea, articolato su momenti espositivi, sperimentazioni delle tecnologie in campo e appuntamenti convegnistici di livello internazionale".

Fieragricola è la manifestazione internazionale dedicata al settore primario, giunta alla 111ª edizione, in corso fino a domenica, con oltre 1.000 espositori, 600 capi presenti, 9 padiglioni occupati, oltre a 4 aree esterne, in grado di coniugare trasversalità e internazionalizzazione.
Enovitis è il Salone internazionale delle tecniche per la viticoltura e l’olivicoltura che ha avuto luogo per nove edizioni a Milano, contestualmente a Simei - Salone internazionale macchine per enologia e imbottigliamento - e dal 2016 occuperà i padiglioni di Fieragricola a Verona. Ad oggi Enovitis è una delle principali vetrine espositive del suo genere in Italia per specificità e completezza del panorama merceologico, in grado di presentare un quadro completo delle attrezzature, delle macchine e dei prodotti per il settore viticolo.

Il primo appuntamento congiunto Veronafiere - Uiv sarà a giugno con Enovitis in Campo, il 19 e 20 presso la tenuta di Ca’ Tron, a Roncade (Treviso), evento rivolto ai produttori viticoli sul tema delle innovazioni tecniche nel settore delle macchine e attrezzature in campo. L’ultima edizione ha visto oltre 4.000 i viticoltori, tecnici, agronomi, operatori del settore arrivati da tutta Italia e dall’estero e 111 aziende espositrici.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.510 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner