Abruzzo, il disciplinare per l'agricoltura integrata 2019

Pubblicate le indicazioni colturali, di difesa e di diserbo per oltre cento colture, che saranno obbligatorie per le aziende che si sono impegnate nella produzione integrata. All'interno tutti gli allegati e le schede colturali scaricabili

agricoltura-campi-campo-gilallo-colline-by-taiga-fotolia-750.jpeg

Agricoltutra integrata, l'Abruzzo presenta il disciplinare
Fonte foto: © Taiga - Fotolia

L'Abruzzo, con la determinazione Dpd019/39, ha pubblicato il disciplinare per la produzione agricola integrata del 2019, con i dettagli sulle operazioni colturali e i trattamenti fitosanitari specifici coltura per coltura.

Disciplinare che è vincolante per le aziende abruzzesi che aderiscano a impegni specifici, anche al di fuori del Psr, e che prevedano la produzione integrata.

I dettagli sono pubblicati in due allegati: l'allegato A sulle tecniche colturali e agronomiche e l'allegato B sui metodi di difesa delle colture, con i dettagli e le schede colturali e di difesa di oltre cento colture praticate in regione, divise in coltivazioni arboree, erbacee, foraggere, florovivaistiche e ortive, più indicazioni sulle fasi di post raccolta.

L'allegato A, denominato 'Disciplinare di produzione integrata, tecniche agronomiche, parte generale e speciale' dove vengono descritti principi di fondo sulla scelta delle colture in base all'ambiente, scelta delle sementi e degli altri materiali di propagazione, sulle tecniche di lavorazione del terreno e i metodi di concimazione e di irrigazione, per passare poi ai dettagli delle singole colture.

L'allegato B denominato 'Norme tecniche per la difesa delle colture e il controllo delle infestanti', dove dopo le indicazioni generali sull'uso dei fitofarmaci e dei fitoregolatori e una sezione dedicata ai macchinari e al loro utilizzo, sono dettagliate le schede per ogni singola coltivazione, sia per la difesa fitosanitaria che per le tecniche di diserbo.

E sempre riguardo alla difesa, è stato autorizzato in deroga, in tutto il territorio regionale, l'uso di fungicidi a base di zoxamide e penthiopyrad e di insetticidi a base di acetamiprid su spinacio e bietola da foglia per tutto il 2019.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.509 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner