Drosophila suzukii: un moscerino che minaccia la frutticoltura

L'evento fa parte delle Giornate culturali di Società entomologica italiana e Accademia nazionale italiana di entomologia. Giovedì 17 novembre, ore 14.30, Firenze

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

drosophilasuzukiiwikipedia750px.jpg

Firenze, 17 novembre 2016
Fonte foto: © Martin Hauser Phycus - Wikipedia

Il prossimo giovedì 17 novembre si terrà a La Specola, Museo di storia naturale di Firenze il convegno  "Drosophila suzukii: un moscerino che minaccia la frutticoltura" organizzato nell'ambito delle Giornate culturali della Società entomologica italiana e dell'Accademia nazionale italiana di entomologia.
 
L'appuntamento avrà inizio alle 14.30 in Via Romana 17, Aula 1 ingresso giardino primo piano. Dopo l'introduzione di Claudio Ioriatti della Fondazione Edmund Mach e Nicola Mori di Dafnae dell'Università di Padova seguirà l'intervento di Ioriatti intitolato "Drosophila suzukii: origine, diffusione e attuali linee di ricerca".

Vaughn Walton della Oregon State University parlerà poi della "Spotted Wing Drosophila: present situation in Usa", mentre Emanuele Del Fava dell'Università Bocconi illustrerà l' "Analisi costi-benefici per il controllo della diffusione e delle infestazioni di Drosophila suzukii su piccoli frutti in Nord Italia". Gianfranco Anfora della Fondazione Edumnd Mach spiegherà gli "Studi su rotte di introduzione, struttura e dinamica di popolazione di Drosophila suzukii in Italia" e Lorenzo Tonina del Dafnae, Università di Padova, interverrà su "Ecologia di Drosophila suzukii nel Nord-Est Italia" mentre Luciana Tavella del Disafa, Università di Torino, parlerà di "Semiochimici e tecniche di monitoraggio in Drosophila suzukii".

Dopo la pausa, i "Mezzi chimici, fisici ed agronomici per il contenimento di Drosophila suzukii" saranno al centro dellintervento di Mori e lo "Stato dell'arte ed orientamenti di lotta biologica per il contenimento di Drosophila suzukii in Italia" saranno l'argomento portato da Antonio Biondi dell'Università di Catania.

Seguiranno i flash talks di Fabio Mazzetto del Disafa, Università di Torino, sul "Ruolo dei batteri acetici simbionti nelle risposte comportamentali di Drosophila suzukii", quello di Valerio Mazzoni sul "Comportamento riproduttivo e comunicazione vibro-acustica di Drosophila suzukii" e di Alberto Grassi sul "Comportamento riproduttivo delle femmine svernanti di Drosophila suzukii in Trentino", entrambi della della Fondazione Edmund Mach.

Sarà poi la volta di Luca Mazzon di Dafnae, Università di Padova, con "Variazioni della comunità batterica associata a Drosophila suzukii nelle popolazioni introdotte" e infine Omar Rota-Stabelli della Fondazione Edmund Mach parlerà di "Approcci di genomica comparata e biologia molecolare per il controllo di Drosophila suzukii".

Le letture saranno in italiano, mentre i testi delle presentazioni in inglese.

Scarica il programma in formato. Pdf

 Scarica la scheda in formato .Pdf

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.448 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner