La rimotorizzazione dei trattori specializzati è un'occasione per introdurre anche novità che aumentino il comfort operativo. Occasione che Landini coglie al volo dotando la Serie Rex3 F Stage V di una nuova cabina standard, valida alternativa alla cabina Low Profile già disponibile.

Ora i modelli Rex 3-070 e 3-080 sono disponibili con arco di protezione, cabina ribassata (versioni F e GE) e cabina standard (versioni F). I Rex3 GE (Ground Effect) sono ideali per lavorare in frutteti e vigneti bassi, in tunnel e in impianti a tendone, mentre i Rex3 F (Frutteto) si prestano bene alle operazioni in frutteti stretti e vigneti. Tutti i Rex3, anche in versione Blue Icon, hanno un'altezza del cofano di soli 1.256 millimetri e una larghezza di 1.358 millimetri che permettono di muoversi al meglio sotto chioma e in spazi ridotti.

 

Comfort elevato sulla cabina standard

Il brand di Argo Tractors sa che un maggiore comfort si traduce in maggiore controllo e minore stanchezza operativa, a tutto vantaggio della produttività. Per questo ha introdotto la cabina standard che, con altezza di 2.170 millimetri e materiali di derivazione automotive, assicura un ambiente confortevole in ogni stagione. La struttura a quattro montanti e le porte incernierate posteriormente garantiscono una visibilità a 360 gradi e un facile accesso.


Cabina standard del Landini Rex 3-080 F

Cabina standard del Landini Rex 3-080 F


Il driver ha il massimo controllo dei Rex3 grazie a comandi e pedali disposti in modo ergonomico e al pannello strumenti digitale che mostra costantemente come stanno operando i trattori. Sono presenti anche una colonna dello sterzo reclinabile e un posto guida regolabile. Tutto in una larghezza esterna di soli 1.000 millimetri al tetto e 1.100 millimetri alla base.

 

Basso profilo, alti risultati

Progettata da Argo Tractors e montata in casa Landini, la cabina Low Profile presenta una struttura monoscocca di sicurezza che permette la rimozione dell'arco abbattibile e offre un'elevata visibilità frontale e laterale. Il parabrezza frontale curvo assicura un controllo ottimale dell'ingresso tra i filari con chiome basse e delle operazioni con attrezzi frontali e ventrali. Così il conducente non deve sporgersi, si affatica meno ed evita errori.

In più, il tetto rastremato con larghezza di soli 860 millimetri e altezza di soli 1.875 millimetri fanno sì che i Rex3 lavorino senza problemi anche in filari con sviluppo trasversale rispetto alla pendenza. Le porte ampie agevolano l'accesso alla cabina e i comandi ergonomici sono di facile gestione. Disponibili pure il volante orientabile e un pulsante per la memorizzazione dei giri motore.


Landini Rex 3-080 GE con cabina Low Profile

Landini Rex 3-080 GE con cabina Low Profile


Il conducente beneficia di un buon isolamento acustico dall'esterno e di una temperatura interna ideale grazie all'impianto dell'aria condizionata standard con potente sistema di ventilazione. I filtri del condizionatore, installati nella parte posteriore della cabina, consentono una pulizia semplice e rapida. La consolle di comando dell'aria condizionata è posta sul tetto, a sinistra del posto guida.

Altre dotazioni di serie della cabina Low Profile (omologata in categoria 2) sono il sistema di riscaldamento/ventilazione e la strumentazione digitale. Tra gli optional, si segnalano due luci led posteriori che permettono di operare in condizioni di scarsa luminosità e il lampeggiante led ribassato che consente un ingresso agevole ovunque.

 

Rex3: dotazioni invidiabili

I Rex 3 associano all'elevato comfort grandi performance. Merito dei motori a 4 cilindri Kohler KDI 2504 TCR Stage V da 2,5 litri con riserva di coppia fino al 50% che garantisce grande reattività sia tra i filari sia su strada. I motori da 68 e 75 cavalli sono abbinati alla trasmissione made in Argo Tractors a 4 gamme e 4 marce sincronizzate Speed Four con inversore meccanico che mette a disposizione 12AV + 12RM o 16AV + 16RM. La velocità massima è di 40 chilometri orari.


Landini Rex 3-080 GE con arco al lavoro

Landini Rex 3-080 GE con arco al lavoro


Altri punti di forza degli specializzati sono l'assale anteriore rigido con bloccaggio del differenziale a innesto elettroidraulico e frenata sulle 4 ruote, nonché l'impianto idraulico con pompa da 30 litri al minuto per lo sterzo e pompa da 50 litri al minuto per il sollevatore posteriore a controllo meccanico. Quest'ultimo alza da 2.200 a 2700 chili.

Landini-3-080F-cabina-standard.jpg
Landini Rex 3-080 F con cabina standard Fonte foto: Argo Tractors SpA