Uncai ad Eima 2021

Un appuntamento imperdibile per l'Unione Nazionale Contoterzisti: la rassegna è fondamentale, stimola agricoltori e contoterzisti a migliorare il loro livello di sostenibilità ambientale grazie all'innovazione, alla ricerca e alla formazione

logo2.png

Uncai sarà presente ad Eima 2021
Fonte foto: Uncai

Il ruolo fondamentale di Eima nello stimolare agricoltori e contoterzisti ad investire e quindi migliorare il loro livello di sostenibilità ambientale con il ricorso all'innovazione, alla ricerca e alla formazione, è per Uncai di per sé un'ottima motivazione per non mancare ad Eima International 2021.

"L'introduzione in agricoltura di tecnologie innovative basate, per esempio, sulla programmazione digitale, su mappe satellitari, trattori intelligenti, droni, sensoristica ed etichette parlanti, ha estremo bisogno di momenti di incontro e confronto tra operatori" chiarisce Uncai in un comunicato stampa.

Non vanno dimenticate quelle piccole realtà cui serve tempo e formazione per affrontare il cambiamento e, spiega il presidente Aproniano Tassinari, "il ruolo degli agromeccanici ha ormai acquisito una centralità ancora più strategica rispetto al passato. L'agricoltura non può più permettersi di parlare solo di prodotto ma deve riferirsi al concetto più ampio di soluzioni per la protezione e la gestione delle colture e dell'ambiente, dove i contoterzisti, le soluzioni digitali, l'adozione di lavorazioni agromeccaniche alternative a quelle convenzionali, giocano, in modo integrato, un ruolo chiave".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 266.116 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner