Lely Exos, l'erba fresca è servita

Alimentazione animale ancora più smart con il nuovo concept di veicolo elettrico che - attivo ventiquattro ore su ventiquattro - falcia, carica e distribuisce autonomamente l'erba in mangiatoia

lely-exos-2020.jpg

Exos libera il potenziale dell'erba fresca
Fonte foto: Lely

I bovini non possono parlare, ma sicuramente anche loro apprezzano un prodotto fresco e di qualità. Per questo Lely lancia l'esclusivo concept Exos per la raccolta e l'alimentazione autonome che permette agli allevatori di ottenere dai pascoli erba fresca, più nutriente e quindi più indicata per la produzione di latte.

Il sistema ideale per rendere gli allevamenti più sostenibili e circolari ha già fatto capolino in aziende test, dove i primi prototipi verranno sottoposti a prove approfondite in campo, e sarà al centro di ulteriori sviluppi nei prossimi anni prima dell'introduzione sul mercato.
 

Sostenibilità a braccetto con l'efficienza

Exos è conveniente per l'ambiente, ma anche per gli operatori. Di fatto, è un veicolo elettrico a emissioni zero che falcia, carica e distribuisce autonomamente l'erba in mangiatoia, assicurando un alimento più appetibile e quindi favorendone l'assunzione. Con il mezzo funzionante giorno e notte, gli allevatori possono scordarsi le limitazioni dell'alimentazione manuale, che peraltro fa lievitare i costi di manodopera.
 
Primi prototipi di Lely Exos operativi in allevamenti test
Primi prototipi di Lely Exos operativi in allevamenti test

"Il foraggio di buona qualità è sempre stato importante per la salute e la produzione di latte" afferma Korstiaan Blokland, head of innovations di Lely. "Exos rappresenta una rivoluzione nella gestione dei pascoli: è la chiave per utilizzare al meglio le materie prime disponibili e produrre erba fresca che presenta un valore nutrizionale superiore del 10-20% a quello dell'erba insilata o del foraggio essiccato, perché non ci sono perdite significative dal campo alla mangiatoia".
 

Lely, tutti soddisfatti

L'alimentazione automatica con erba fresca permette agli operatori di dipendere meno dagli insilati e di ridurre l'uso di concentrati e altri alimenti. Negli allevamenti test è stato dimostrato che si può soddisfare la metà del fabbisogno di fibre con erba fresca durante la stagione di crescita, da inizio primavera ad autunno inoltrato, e ottenere risparmi superiori ai 2 centesimi per litro di latte.

Nato dalla riprogettazione della tecnologia di falciatura e raccolta in campo, Exos è leggero e capace di falciare per l'intera stagione di crescita dell'erba. Il suolo è rispettato, l'erba fresca resta appetibile e le vacche sono sfamate nel miglior modo possibile. Si può chiedere di più?
 
Lely Exos in azione in campo
Lely Exos in azione in campo
 

Exos e Vector: che coppia!

Per chi vuole migliorare ancora di più le operazioni di alimentazione in stalla, c'è la possibilità di abbinare l'innovativo concept al sistema di alimentazione automatica Lely Vector: il primo fornisce erba fresca, il secondo la miscelata.

Da segnalare che Exos controlla costantemente la percentuale di erba fresca nella razione e raccoglie i dati sul campo cosicché l'allevatore eviti di perdere tempo prezioso, rifornendo immediatamente di erba le proprie vacche. In futuro, il sistema potrebbe anche dosare una specifica quantità di fertilizzante liquido in base alle esigenze di ogni area del pascolo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 250.832 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner