Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Il programma Green Fields di Irritec approda al convegno Unido di Casablanca

All'incontro dal titolo "Economia circolare della plastica: buone pratiche e networking", Irritec ha promosso il suo progetto, che mira a favorire la competitività delle aziende in un'ottica di ecosostenibilità

Info aziende
irritec-convegno-unido-20182.jpg

Giulia Giuffrè, marketing director per Irritec, illustra agli ospiti del convegno ed alla stampa il progetto Green Fields
Fonte foto: Irritec

Unido è l'acronimo di Organizzazione delle Nazioni unite per lo sviluppo industriale, l'Agenzia delle Nazioni unite deputata alla promozione dello sviluppo industriale di tipo inclusivo e sostenibile ed opera nei paesi in via di sviluppo e in quelli più poveri per migliorarne le condizioni di vita.
L'obiettivo dell'Organizzazione è quello di creare una ricchezza condivisa e favorire la competitività economica delle aziende ivi presenti, salvaguardando però l'ambiente e consolidandone la conoscenza ed i rapporti con le istituzioni.

Al convegno Unido tenutosi lo scorso 5 ottobre a Casablanca era presente anche Irritec, nella figura di Giulia Giuffrè, marketing director dell'azienda promotrice del progetto Green Fields.
Il programma, oggi attivo in Italia e Messico e presto anche in Spagna, Brasile e Nord Africa, incarna "l'anima più green" dell'azienda, che si propone di accompagnare i suoi prodotti lungo tutto il loro ciclo di vita, dalla realizzazione allo smaltimento, offrendo non solo dei vantaggi economici ai propri clienti, ma salvaguardando anche l'ambiente in un'ottica di ecosostenibilità.

Grazie a Green Fields, gli agricoltori che, dopo averla usata, smaltiscono correttamente l'ala gocciolante, ricevono un buono di acquisto per prodotti a marchio Irritec (se il prodotto smaltito è Irritec, il bonus raddoppia), oltre ad un certificato di corretta gestione e smaltimento dei prodotti di irrigazione.