Partito il progetto Model Farm by Maschio Gaspardo

La società agricola Zilio è la prima azienda italiana ad essere diventata una Model Farm acquistando 15 attrezzature dalla full-line della casa costruttrice di Campodarsego (Pd)

Info aziende
mg-modelfarm-2018-jpg.jpg

In evidenza a destra alcune macchine acquistate dalla società Zilio
Fonte foto: Maschio Gaspardo

È ufficialmente iniziato il progetto Model Farm: idea di Maschio Gaspardo per valorizzare la collaborazione con le aziende agricole (sia italiane che internazionali) e promuovere le macchine del Gruppo. L'obiettivo è quello di seguire l'operatività e collaborare attivamente con le relative messe in campo e i test sui prodotti.

La prima realtà che ha scelto di diventare una Model Farm è la società agricola Zilio, struttura di Villafranca Padovana (in Veneto) fondata oltre cinquant'anni fa e dedita alla produzione di biogas, all'allevamento e alla coltivazione.

L'azienda padovana - che vede a capo tre soci, aiutati dai loro rispettivi figli - ha accolto con grande entusiasmo l'accordo Model Farm, acquistando 15 macchine dalla full-line offerta dalla casa costruttrice e creando in azienda una struttura dedicata per la gestione del parco attrezzature.
 

Una sfilata imponente di mezzi all'avanguardia

La consegna è avvenuta lo scorso 11 aprile quando lo staff della società agricola è partito dal quartier generale di Campodarsego, in provincia di Padova, con una parata di trattori John Deere destinati al trasporto delle macchine.
 
Un momento durante la consegna delle macchine firmate Maschio Gaspardo
Un momento durante la consegna delle macchine firmate Maschio Gaspardo

Tra i prodotti acquistati: la trincia Giraffa, il braccio decespugliatore Palma, la falciatrice Debora Pro T, il doppio andanatore Golia Pro 2H, passando per gli erpici Toro e Jumbo, le seminatrici Renata Isotronic, MTR, Pinta, il polverizzatore Teko, la rotopressa Extreme 365, l'aratro Unico XL e il ripuntatore Artiglio Magnum.

"Si tratta di una collaborazione preziosa, motivo d'orgoglio per entrambe le parti coinvolte che - dalla promozione al marketing, dall'assistenza all'organizzazione di visite - rappresenterà sin d'ora un valore aggiunto alla propria operatività in stile growing together-crescere insieme" ha affermato Maschio Gaspardo con un comunicato stampa ufficiale.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 202.536 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner