Psr Calabria, Arcea liquida alle aziende 57,3 milioni di euro

Con due distinti decreti emanati la settimana scorsa, la gran parte dei denari riguardano le misure a capo e superficie: biologico, pagamenti agro-climatico-ambientali e benessere degli animali. In pagamento anche alcune misure strutturali

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

banconote-arrotolate-soldi-euro-by-nmann77-adobe-stock-750x500.jpeg

L'assessore all'Agricoltura della Regione Calabria, Gianluca Gallo, sottolinea come a dicembre saranno effettuati altri pagamenti (Foto di archivio)
Fonte foto: © nmann77 - Adobe Stock

In Calabria è in arrivo un'altra importantissima tranche di finanziamenti in agricoltura. E in poco più di una settimana entrano nelle casse degli agricoltori oltre 57,3 milioni di euro dal Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020.

"Grazie alla sinergia tra Dipartimento Agricoltura e Arcea, solo due giorni addietro era stato liquidato il Decreto n. 121 del Psr, riferito a misure sia a superficie sia ad investimento del Programma di Sviluppo Rurale Calabria 2014-2020, con il quale erano andati in pagamento oltre 9,3 milioni di euro, in favore di 158 beneficiari" si afferma in una nota di Regione Calabria del 20 novembre scorso.

E sabato scorso Regione Calabria comunica anche che "Adesso è l'ora del Decreto n. 122, con il quale - con un giorno d'anticipo rispetto alle scadenze prefissate - sono stati anticipati oltre 48 milioni di euro, destinati a 12.325 beneficiari delle misure a superficie numero 10 Agricoltura biologica, 11 Pagamenti agro-climatico-ambientali e 14 Benessere degli animali". Nel dettaglio, oltre 35 milioni di euro riguardano la misura 11, con 8.517 beneficiari; mentre oltre 11,7 milioni di euro sono relativi alla misura 10 e sono da suddividere tra 3.497 agricoltori; infine 1,6 milioni di euro, invece, si riferiscono alla misura 14 e sono diretti a 311 beneficiari.

"La macchina burocratica del Dipartimento Agricoltura - commenta l'assessore all'Agricoltura della Regione Calabria, Gianluca Gallo - ha ripreso a girare a pieno ritmo, in aderenza a quanto auspicato dal presidente Roberto Occhiuto, con riferimento all'intera macchina burocratica regionale, all'atto dell'insediamento del nuovo Governo calabrese".

"Si sta anzi imprimendo un'ulteriore accelerazione a diverse procedure - sottolinea ancora l'assessore Gallo - per garantire ai piccoli agricoltori come al mondo dell'imprenditoria agricola le giuste, dovute risposte, ancor più importanti in tempi d'incertezza quali quelli presenti, segnati dal persistere di una pandemia che continua a dispensare fragilità all'universo produttivo".
Intanto, si apprende da Regione Calabria, gli uffici sono già al lavoro per garantire - già ai primi di dicembre - la pubblicazione di un ulteriore elenco di pagamenti del Psr.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 268.681 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner