Nord Italia, attesa per i contributi per il maltempo

Fondi in arrivo dall'Ocm per il vino piemontese sui mercati terzi. Grande attenzione per le domande di aiuto in Emilia Romagna e Veneto sui danni da maltempo

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

campi-allagati-alluvione-maltempo-by-ruzi-fotolia-750.jpeg

Il Nord Italia ha subito gravi danni da maltempo nella primavera 2019
Fonte foto: © ruzi - Fotolia

C'è grande attenzione per le domande di contributo per contrastare i danni da maltempo in Emilia e Romagna e Veneto, soprattutto dopo la difficile primavera che ha messo a dura prova le aziende agricole.
Fondi Ocm in arrivo per la promozione del vino piemontese sui mercati.


Piemonte

Ocm vino, contributi per la promozione sui mercati terzi
E' stato aperto il bando per il contributo Ocm al fine di promuovere il vino sui mercati terzi extra Ue. L'importo finanziario ammonta a 8,5 milioni di euro, con il quale si punta a sostenere le attività di promozione del vino di qualità sui mercati terzi attraverso contributi per pubblicità, fiere e marketing attraverso i consorzi di tutela, le associazioni dei produttori e i produttori viticoli.

L'aiuto concesso ha una percentuale massima del 50% per le attività promozionali. La scadenza per la presentazione delle domande è posta per il 15 luglio per i progetti multi regionali e il 19 luglio per i progetti regionali.


Emilia Romagna

La Regione aderisce alla Fondazione Accademia Nazionale d'Agricoltura
"Abbiamo aderito alla Fondazione Accademia Nazionale dell'Agricoltura – sottolinea l'assessore all'Agricoltura regionale Simona Caselli - soprattutto per offrire un aiuto concreto alla valorizzazione dell'archivio storico e del patrimonio scientifico di una prestigiosa istituzione nata a Bologna nel 1802 e che da oltre due secoli promuove l'innovazione e il progresso scientifico e tecnologico nel campo delle scienze agrarie".
E' ormai definitivo il progetto di legge della Giunta regionale per l'adesione alla Fondazione con lo stanziamento di una quota di 50mila euro per il 2019.
"Un'adesione – ha ribadito Caselli – che vuole contribuire a dare un supporto all'attività dell'Accademia, che svolge un importante ruolo di approfondimento anche su temi di attualità come la corretta nutrizione con la quale andremo inoltre a rafforzare la collaborazione nel campo della divulgazione scientifica".

Maltempo, Agrinsieme lancia l'allarme
Il coordinamento di Agrinsieme Emilia Romagna esprime soddisfazione per la richiesta dello stato di emergenza nazionale relativa al maltempo e alle calamità atmosferiche eccezionali in Emilia Romagna.
"I primi mesi del 2019 sono stati tra i peggiori degli ultimi decenni – sottolinea Agrinsieme – abbiamo avuto un periodo eccezionale di siccità, poi un mese di maggio particolarmente piovoso e freddo e infine una tempesta di grandine e vento che ha creato danni per alberi da frutto e vigneti. La richiesta dello stato di calamità al Governo va nella giusta direzione, così come la ricognizione dei danni e la delimitazione delle aree colpite per il possibile rinvio dei mutui bancari e ai fini previdenziali, tutte misure che costituiscono i primi necessari passi per poter dare risposte più ampie a un territorio che aveva già quantificato in 60 milioni di euro i danni precedenti. Per altri territori nazionali il Governo ha dato risposte straordinarie con decretazione d'urgenza e risorse dedicate – conclude il tavolo di Agrinsieme – chiediamo la stessa attenzione per la nostra Regione".


Veneto

Domande di aiuto, aperti i bandi
Sono aperti i termini di presentazione all'agenzia regionale dei pagamenti Avepa per la presentazione delle domande di aiuto per danni da maltempo riconducibili alla tempesta VAIA. Sono due gli interventi specifici. Il primo riguarda gli eventi calamitosi dal 27 ottobre al 5 novembre 2018, mentre il secondo riguarda i danni delle tempeste di giugno e agosto 2017.
C'è tempo fino al 10 luglio per presentare le domande.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 202.619 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner