Sardegna, pronti 4 milioni per i recenti danni da maltempo

Li ha deliberati la Giunta della Regione autonoma: 3 milioni di euro per i danni delle aziende agricole ed 1 milione per i Consorzi di bonifica e irrigazione

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

allagamento-campi-allagati-am-adobe-stock-750.jpeg

Campi allagati e la Regione Sardegna interviene con fondi propri
Fonte foto: © am - Adobe Stock

I recenti eventi atmosferici, che da maggio a novembre hanno colpito la Sardegna, hanno spinto la giunta regionale a due distinti atti per disporre risorse proprie in favore delle aziende agricole colpite, circa 3 milioni di euro, e dei Consorzi di bonifica dell'isola, 1 milione di euro.
 

I ristori per le aziende agricole

In dettaglio, su proposta dell'assessore dell'Agricoltura, Pier Luigi Caria, la Giunta ha approvato l'11 dicembre 2018 una delibera che riconosce l'esistenza del carattere di eccezionale avversità atmosferica degli eventi verificatisi da maggio a novembre 2018. In delibera, si è quindi dato mandato al Servizio competente dell'assessorato dell'Agricoltura di impegnare a favore di Argea Sardegna la somma di quasi 3 milioni di euro, già in disponibilità, quale primo stanziamento, seppur limitato, per la compensazione dei danni subiti dalle aziende agricole e zootecniche.

Nel provvedimento si affida a Caria il mandato di sollecitare l'agenzia Argea Sardegna per la definizione dell'esatto ammontare dei danni prodotti e la loro delimitazione territoriale, così da completare la complessa macro relazione, in corso per tutti gli eventi del 2018, da inviare al ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del Turismo.

Tale aggiornamento si è reso necessario a causa dei diversi fenomeni calamitosi che hanno colpito in questi mesi il comparto agricolo e zootecnico isolano. Si è dato inoltre mandato al presidente Francesco Pigliaru e all'assessore dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale affinché si individuino e si approvino adeguate misure per il sostegno alle imprese agricole interessate da tali avversità atmosferiche.
 

I Consorzi di bonifica beneficiari degli aiuti

Alla luce dei recenti eventi calamitosi che hanno colpito, con intensità diverse, i vari territori dell'Isola, la Giunta ha stanziato l'11 dicembre, su proposta dell'assessore dell'Agricoltura Pier Luigi Caria, 1 milione di euro di nuove risorse verso i Consorzi di bonifica della Sardegna che andranno a supportare le maggiori spese sostenute a causa di tali fenomeni climatici.

Il milione di euro, che si aggiunge agli oltre 20 milioni già stanziati annualmente dall'Esecutivo verso tutti i Consorzi di bonifica regionali, sarà utilizzato per la manutenzione e la gestione della rete scolante e degli impianti di sollevamento, per la manutenzione e la gestione delle opere di bonifica, per gli interventi di manutenzione ordinaria delle opere di bonifica individuate nel Piano regionale di bonifica e di riordino fondiario e per gli interventi di manutenzione delle reti irrigue relative ad aree effettivamente irrigate ai fini colturali.

Nel dettaglio il riparto delle risorse:
  • Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale euro 382.308,69,
  • Consorzio di bonifica dell'Oristanese euro 242.724,29,
  •  Consorzio di bonifica della Sardegna centrale euro 109.669,72,
  • Consorzio di bonifica dell'Ogliastra euro 45.737,95,
  • Consorzio di bonifica della Nurra euro 76.647,86,
  • Consorzio di bonifica della Gallura euro 75.900,35,
  • Consorzio di bonifica del Nord Sardegna euro 67.011,14.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: AgroNotizie

Autore:

Tag: azienda agricola maltempo irrigazione bonifica danni

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.517 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner